L'ultima stagionale è di Luca Filippi

L'ultima stagionale è di Luca Filippi

L'italiano ha chiuso la stagione come l'aveva aperta: vincendo

Ha chiuso come aveva cominciato Luca Filippi. Il pilota piemontese, che aveva vinto la gara d’apertura della serie a Brno, si è levato la soddisfazione di mettere il suo sigillo anche sulla chiusura del campionato dominando Gara 2 a Monza e regalando alla SuperNova la prima vittoria della stagione. Luca, che partiva dalla prima fila, ha approfittato di un avvio non perfetto da parte di Julian Leal, che dalla pole è scivolato al terzo posto alle spalle anche di Jan Charouz. Da quel punto in poi la gara di Filippi è stata una sequenza di giri veloci che gli hanno permesso di allungare giro dopo giro sugli avversari, senza che la sua vittoria sembrasse mai in dubbio. Alle sue spalle Jan Charouz ha colto il quarto podio della stagione con un’ottima gara, ma ha perso lentamente terreno rispetto al pilota italiano, finendo staccato di 5 secondi. Il suo passo è stato comunque ottimo, sufficiente a tenere a bada la rimonta di Romain Grosjean. Il neocampione, evidentemente non appagato dal titolo appena conquistato, non ha azzeccato la migliore delle partenze ma si è ripreso in fretta, passando al terzo giro Adrien Tambay e sopravanzando sia Federico Leo che Fabio Onidi nella tornata seguente. A quel punto per agguantare il terzo posto mancava ancora Leal: il colombiano ha resistito alla pressione di Grosjean fino a tre giri dalla fine, cedendo poi alla staccata della Prima Variante. Il quarto posto è comunque un degno finale di una stagione in cui il colombiano ha mostrato spesso prestazioni al top, cogliendo anche una bella vittoria a Navarra. Dietro di lui Adrien Tambay ed Edoardo Piscopo, che partito dal decimo posto è stato autore di una caparbia rimonta che lo ha portato a finire nei punti, davanti a Federico Leo e Davide Valsecchi. Da segnalare l’undicesimo posto finale di Duncan Tappy: il pilota britannico è stato a lungo terzo, ma è stato punito con un drive-through per un taglio di chicane. Luca Filippi: “Sono partito bene e da lì in poi la gara è stata abbastanza semplice, nessuno aveva il mio ritmo anche perché la macchina andava fortissimo. Anche ieri eravamo molto a posto con l’assetto, mi dispiace solo per la qualifica perché è quella che ci ha compromesso un po’ il fine settimana, altrimenti si potevano fare faville anche in Gara 1. Mi fa piacere aver regalato un successo alla SuperNova, che negli ultimi mesi ha lavorato duro per me”. Jan Charouz:Sono contento perché dopo essere andato sul podio a Spa sono riuscito a salirci anche a Monza, due piste che sono nella leggenda delle corse. La gara di oggi è stata buona, sono partito bene ma Luca davanti ne aveva un po’ di più, non molto ma quanto bastava per essere imprendibile. Si è meritato la vittoria, e io posso essere contento del secondo posto”. Romain Grosjean:Ieri sera pensando alla gara di oggi avevo anche pensato che vincere fosse possibile, ma dopo il via ho perso troppo tempo nella lotta con Leo e il distacco dai primi due è cresciuto troppo. Fa comunque piacere aver regalato un’altra gioia al team e chiudere con un podio una bella stagione”. AUTO GP, Monza, 3/10/2010 Classifica gara 2 1. Luca Filippi SUPERNOVA RACING 13 giri in 21’13”694 2. Jan Charouz CHAROUZ-GRAVITY RACING +5"001 3. Romain Grosjean DAMS +7"773 4. Julian Leal TRIDENT RACING +8"644 5. Adrien Tambay CHAROUZ-GRAVITY RACING +16"128 6. Edoardo Piscopo DAMS +16"613 7. Federico Leo TRIDENT RACING +19"758 8. Davide Valsecchi RP MOTORSPORT +20"506 9. Fabio Onidi LAZARUS +22"412 10. Natacha Gachnang CHAROUZ-GRAVITY RACING +27"659 11. Duncan Tappy DAMS +30"711 12. Stefano Bizzarri RP MOTORSPORT +35"358 13. Giuseppe Cipriani DURANGO +43"107 14. Jonny Reid SUPERNOVA RACING +1'06"061 15. Alexander Sims CHAROUZ-GRAVITY RACING +1 giro La classifica del montepremi: 1. Grosjean 80.000 euro; 2. Tambay 50.000; 3. Filippi 30.000; 4. Charouz 15.000; 5. Onidi 15.000; 6. Tappy 10.000. La classifica piloti: 1. Grosjean 58 punti; 2. Piscopo 42; 3. Tappy 37; 4. Charouz 36; 5. Filippi 34; 6. Tambay 29; 7. Iaconelli e Onidi 24; 9. Leal 21; 10. Reid 16; 11. Arabadzhiev, Ricci e Pantano 8; 14. Miguez, Leo e Zaugg 6; 17. Rosenzweig e Guerrieri 5; 19. Grubmuller, Coletti e Leo 2. La classifica team: 1. Dams 135 punti; 2. Charouz-Gravity Racing 74; 3. SuperNova 40; 4. Trident 33; 5. Durango e Lazarus 24; 7. Euronova 23; 8. RP Motorsport 14.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Auto GP
Piloti Luca Filippi
Articolo di tipo Ultime notizie