A Verona l’Orange1 Racing ospite VIP della Regione Veneto

La Lamborghini Huracán GT3 vincitrice del titolo del GT Open con Thomas Biagi e Fabrizio Crestani ha fatto bella mostra di sé nello stand dell’istituzione nel cuore di “Motor Bike Expo”. E in futuro...

A Verona l’Orange1 Racing ospite VIP della Regione Veneto
Il sindaco di Verona, Flavio Tosi, e l'attore Renato Pozzetto al Motor Bike Expo
La Lamborghini Huracan dell'Orange1 Team Lazarus al Motor Bike Expo
Il sindaco di Verona, Flavio Tosi, e la Lamborghini Huracan dell'Orange1 Team Lazarus al Motor Bike
Lamborghini Huracán GT3, Orange1 Team Lazarus
Thomas Biagi, Fabrizio Crestani, Orange1 Team Lazarus
#27 Orange 1 Team Lazarus Lamborghini Huracan GT3: Thomas Biagi, Fabrizio Crestani
#27 Orange 1 Team Lazarus Lamborghini Huracan GT3: Thomas Biagi, Fabrizio Crestani
#27 Orange 1 Team Lazarus Lamborghini Huracan GT3: Thomas Biagi, Fabrizio Crestani
#27 Orange 1 Team Lazarus Lamborghini Huracan: Thomas Biagi, Fabrizio Crestani
Armando Donazzan, presidente Orange1 Racing, Thomas Biagi, Fabrizio Crestani, Giuseppe Aguegi, responsabile Daiko
Tancredi Pagiaro, titolare e team principal di Lazarus, e Giorgio Sanna, head of motorsport di Autom
Asep Wikacsono Hadi, Manager Retail Fuel Marketing Region VI di Kalimantan Pertamina, Tancredi Pagia

C’era anche uno splendido bolide di arancione vestito a Verona in occasione del lancio di “Motor Bike Expo”, la tradizionale e attesa manifestazione a due ruote che, anche quest’anno dal 20 al 22 gennaio, consegna alla città scaligera e ai suoi abitanti il meglio della produzione motociclistica e, soprattutto, accessoristica.

Nello stand della Regione Veneto, all’interno del quartiere fieristico, però campeggiava e continuerà a campeggiare per tutta la durata dell’happening la Huracán GT3 con la quale la scuderia Orange1 Team Lazarus, unitamente ai piloti Thomas Biagi e Fabrizio Crestani, è giunta al titolo nell’International GT Open. 

La Lamborghini, vestita nella tradizionale livrea della Orange1 Holding, gruppo internazionale specializzato nel settore metalmeccanico con sede principale in Italia ad Arsiè (Belluno) e che impiega oltre 1.000 persone dislocate in 8 stabilimenti produttivi e ricavi per 140 milioni di euro, è stata dunque fra le star anche in occasione dell’inaugurazione di “Motor Bike Expo”.

Il lancio dell’evento ospitato da VeronaFiere è avvenuto alla presenza di Flavio Tosi, Sindaco di Verona, e di noti attori italiani della commedia come Renato Pozzetto e Terence Hill, ma sono saliti sul palco personaggi del calibro di Franco Picco, fresco di ritorno dalla “mitica” Dakar, Marco Lucchinelli, Tullio Masserini, vincitore di numerosi Motogiro D’Italia, Mark Wilsmore, titolare dell’Ace Café di Londra, e lo chef Filippo La Mantia. Molti occhi erano però puntati a Verona sulla Lamborghini Huracán GT3 dell’Orange1 Team Lazarus, sul cui tetto trovata posto un manifesto turistico della Regione Veneto e il link al sito veneto.eu. 

Orange1, oggi impegnata anche nello sport, attraverso le società controllate produce oltre un milione di motori elettrici asincroni monofase e trifase, 5 milioni di avvolgimenti per motori elettrici asincroni, 8.000 tonnellate di alluminio pressofuso e 12 milioni di pezzi di torneria di alta precisione per il settore automotive, pompe idrauliche ad alta pressione e 60 mila Drive per motori elettrici.

Nel settembre 2016, l’azienda diretta da Armando Donazzan ha investito anche nel marketing strategico e nella comunicazione acquistando Italian Graphic Design di Castelfranco Veneto, agenzia di punta da oltre trent’anni nel settore pubblicitario e del design. 

Nella stagione 2017, Orange1 Racing sarà pertanto impegnata con due Lamborghini Huracán nei campionati Blancpain GT Sprint e Endurance e correrà nei più famosi circuiti europei, promuovendo la Regione Veneto e l'eccellenza del territorio. Un’unione che rappresenta, di per sé, un caso di successo e di orgoglio italiano che esporta valori come la passione, il coraggio e l'impegno.

condividi
commenti
Ci sarà anche il Bridgestone Challenge ad animare il Motor Bike Expo
Articolo precedente

Ci sarà anche il Bridgestone Challenge ad animare il Motor Bike Expo

Articolo successivo

Miss Race Champions Challenge, via all'edizione 2017

Miss Race Champions Challenge, via all'edizione 2017
Carica i commenti