Lamborghini al top nelle prime libere al Paul Ricard

Miglior tempo per Mirko Bortolotti, ma la Mercedes della Black Falcon e la Bentley sono davvero vicine

Lamborghini al top nelle prime libere al Paul Ricard

Mirko Bortolotti ha piazzato davanti a tutti la Lamborghini Huracan GT3 del Grasser Racing nel turno di prove libere inaugurale del round del Paul Ricard della Blancpain Endurance Series, una sessione filata via senza che ci fossero incidenti particolarmente degni di nota.

Il pilota italiano, che divide l'abitacolo con Giovanni Venturini ed Adrian Zaugg, ha girato in 1'58"092 e con questa prestazione ha distanziato di appena 54 millesimi la Mercedes SLS AMG con i colori della Black Falcon portata in pista dal trio Morley/Johnston/Engel, leader della classe Pro-Am.

Terzo tempo per la Bentley GT3 Continental della M-Sport con Soulet/Buhk/Soucek, che è stata più lenta di poco più di un decimo rispetto al battistrada ed ha preceduto di una manciata di millesimi l'altra Mercedes della Car Collection, rimasta al comando fino a pochi minuti dal termine con Matschull/Ehret/Van der Zande.

Per quanto riguarda la Am Cup, a svettare è stata la Ferrari 458 della Glorax Racing, che occupa la 26esima posizione assoluta con Mancini/Birzhin/Mastronardi.

Blancpain Endurance Series - Paul Ricard - Libere 1

condividi
commenti
Glorax al Ricard per difendere la vetta della Am Cup
Articolo precedente

Glorax al Ricard per difendere la vetta della Am Cup

Articolo successivo

Bortolotti e la Lamborghini si confermano davanti

Bortolotti e la Lamborghini si confermano davanti
Carica i commenti