WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
62 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
90 giorni
G
Aragón
30 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
111 giorni
G
Adria
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
125 giorni

Vernay e Coronel esclusi ancora per turbo irregolare, 3 posizioni di penalità per Guerrieri

condividi
commenti
Vernay e Coronel esclusi ancora per turbo irregolare, 3 posizioni di penalità per Guerrieri
Di:
8 lug 2019, 10:44

A Vila Real i commissari hanno tolto dalle classifiche Audi e Cupra del francese e dell'olandese per non aver rispettato il BoP, mentre l'argentino è stato ritenuto colpevole della collisione con Catsburg e pagherà in Cina.

C'è stato parecchio lavoro per i commissari del FIA WTCR in quel di Vila Real una volta terminate le gare di ieri.

Nel terzo round si è verificato un contatto fra la Honda Civic Type R del leader del campionato, Esteban Guerrieri, e la Hyundai i30 N di Nicky Catsburg, che aveva provato a superare l'argentino all'esterno della curva 6. Il poco spazio e il caos del via hanno fatto sì che le macchine si toccassero, causando il ritiro di entrambi.

Leggi anche:

I giudici hanno analizzato i filmati ritenendo però il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport colpevole di aver provocato l'incidente con l'olandese della BRC-Lukoil, comminandogli una sanzione di 3 posizioni in meno sulla griglia di partenza della prossima gara, che si terrà a metà settembre a Ningbo, in Cina.

Non è finita qui, però, perché ancora una volta ci sono stati problemi con i parametri del turbo sull'Audi RS 3 LMS di Jean-Karl Vernay e sulla Cupra di Tom Coronel. Come accaduto sabato, il francese del Leopard Team WRT si vede escludere dalle classifiche, così come per quanto riguarda l'olandese della Comtoyou Racing.

Le due auto, che sono spinte dal medesimo motore e condividono pure la centralina ECU, hanno sforato il limite di 0,30% imposto dal regolamento del Balance of Performance sulla pressione della turbina, arrivando a 0,47% (Coronel) e 0,43% (Vernay).

Audi Sport Customer Racing aveva già detto che avrebbe presentato appello alla Corte Internazionale della FIA affiancando WRT e Comtoyou, non trovandosi d'accordo sulla chiarezza del BoP e dei suoi sistemi di valutazione.

Articolo successivo
Lacrime e sangue, il calvario di Monteiro: "Dio solo sa quanto ho sofferto per tornare a vincere!"

Articolo precedente

Lacrime e sangue, il calvario di Monteiro: "Dio solo sa quanto ho sofferto per tornare a vincere!"

Articolo successivo

Prosegue il calvario di Tarquini: "Ultimamente sono nel posto sbagliato al momento sbagliato"

Prosegue il calvario di Tarquini: "Ultimamente sono nel posto sbagliato al momento sbagliato"
Carica i commenti