Fabrizio: "Feeling migliorato e buone prestazioni"

Il pilota romano è contento dell'esito dei test di Jerez in sella all'Aprilia della Red Devils Roma

Fabrizio:
Finale col botto per il rinnovato team Red Devils Roma e per il suo pilota Michel Fabrizio che a conclusione del terzo ed ultimo giorno di prove effettuate all'autodromo di Jerez in Spagna, ha fermato i cronometri sull'ottimo tempo di 1'40"956. Una prestazione che gli ha consentito di posizionarsi al terzo posto della classifica delle prove, subito dietro all'Aprilia ufficiale di Eugene Laverty ed alla Ducati MotoGp di Nicky Hayden. Un risultato che suggella tre giornate di test molto positive e che assume un significato ancora maggiore se si pensa che Michel l'ha ottenuto con la gomma da gara, senza montare la gomma da tempo a sua disposizione. Sono stati tre giorni impegnativi ma che hanno soddisfatto tutto il team che ha dato il massimo per sfruttare l'ultima possibilità di scendere in pista prima della pausa invernale. Michel Fabrizio: "Sono state tre giornate intense ed estremamente positive. Abbiamo lavorato veramente tanto anche perché abbiamo voluto stravolgere la moto e testare tutto ciò che si poteva, proprio per imparare a conoscerla meglio e per essere poi pronti, nei futuri weekend di gara, per ogni possibile situazione. Ho fatto segnare il mio miglior tempo senza utilizzare la gomma morbida, in quanto mi interessava trovare un assetto che mi garantisse delle buone prestazioni sulla distanza e non sul giro singolo. Sono felice e fiducioso, non solo per i miei tempi sul giro, ma soprattutto per il lavoro che abbiamo potuto svolgere qui a Jerez. Il mio feeling con la RSV4 è decisamente migliorato e questa è una cosa molto importante. Ora ci sarà la pausa invernale nella quale mi allenerò per farmi trovare pronto per le prime gare della stagione". Andrea Petricca: "Abbiamo fatto un ottimo lavoro. La squadra ed il nostro pilota hanno lavorato molto bene assieme e siamo molto soddisfatti. E' un team rinnovato non solo nel pilota, ma anche nella parte tecnica, con l'inserimento di Lorenzo Carretta ingegnere elettronico. Il primo giorno abbiamo iniziato il nostro programma di lavoro, che siamo riusciti a concludere oggi. Abbiamo provato moltissime soluzioni che ci hanno consentito di conoscere più in profondità questa moto che ha senza dubbio un grande potenziale. Non abbiamo mai cercato il tempo sul giro, concentrati come eravamo a testare il maggior numero possibile di soluzioni di ciclistica e di assetto, ma questo pomeriggio Michel è riuscito a far segnare un ottimo crono, che ha concluso nel migliore dei modi questa tre giorni spagnola. Nel team c'è un ottimo clima ed ho visto che Michel si è impegnato molto, ma si è anche divertito a lavorare con i nostri tecnici. Ringrazio l'Aprilia che ci sta mettendo nelle condizioni di far bene e cercheremo di ripagare questa fiducia cercando di ottenere i migliori risultati possibili". Andrea Petricca ed il suo staff valuteranno l'eventuale possibilità di un test a Vallelunga, prima di partire per le due prime gare della stagione in Australia e India.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Fabrizio Michel
Articolo di tipo Ultime notizie