Jack Valentine lascia la Crescent Suzuki a fine 2012

Jack Valentine lascia la Crescent Suzuki a fine 2012

Quello di Magny-Cours sarà il suo ultimo impegno con la squadra

Il team manager Jack Valentine e la Crescent Suzuki hanno annunciato oggi che le loro strade si separeranno al termine della stagione 2012 del Mondiale Superbike, dopo cinque anni di collaborazione, nei quali hanno sfiorato due volte la conquista del titolo del British Superbike, prima con Tommy Hill e poi con John Hopkins. Quest'anno poi Valentine ha curato l'esordio del team nella serie iridata, avvenuto proprio con Hopkins e con Leon Camier (recentemente terzo al Nurburgring), dirigendo le operazioni dal muretto box e coordinando il lavoro di sviluppo delle Suzuki GSX-R11000 con la Yoshimura. "Ho apprezzato molto i cinque anni trascorsi con il team Crescent Suzuki" ha affermato Jack Valentine. "E' stato bello lavorare con tutte le persone coinvolte per questo arco di tempo e sono comprensibilmente triste di lasciare. Con Suzuki è stata una bella esperienza, auguro a loro il meglio per il futuro. Insieme a tutta la squadra abbiamo vissuto dei bei momenti, è stato fantastico lavorare in questi anni e sono contento di poter lasciare Crescent Suzuki proprio in un momento positivo del progetto nel Mondiale Superbike. Ci sono tantissime persone da ringraziare, ma la lista è davvero lunga per elencarli tutti: qui ho trovato dei buoni amici e sono convinto che le relazioni personali continueranno anche nel prossimo futuro. A loro auguro il meglio per la stagione 2013 ed oltre".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie