Jonathan Rea punta al podio a Magny-Cours

Jonathan Rea punta al podio a Magny-Cours

Il pilota britannico vuole chiudere al meglio l'avventura in Honda, conquistando il podio iridato

Il Team Pata Honda è in viaggio verso Magny-Cours, Francia, teatro questo fine settimana dell’undicesimo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2014. Jonathan Rea, attualmente al terzo posto della classifica, guarda con attesa a questo penultimo appuntamento dell’anno e punta a tornare sul podio del tracciato francese dopo i sette piazzamenti nella top 3 conquistati fino ad ora in stagione.

Il ventisettenne pilota britannico si trova a 36 punti di distacco dal secondo classificato Sylvain Guintoli e, con l’ultimo round in programma a Losail, Qatar, il prossimo 2 novembre, entrambi i piloti sono ancor matematicamente in lotta per il titolo.

In cerca di ulteriori miglioramenti è Leon Haslam, decimo in classifica, il quale è riuscito nelle ultime uscite stagionali a piazzarsi sempre tra i primi otto piloti in gara. Il centauro inglese, quest’anno in difficoltà soprattutto in qualifica, cercherà di conquistare una casella di partenza avanzata che gli permetta di lottare per quel podio che gli manca dal 2010.

Jonathan Rea: "Sono davvero contento di tornare a Magny-Cours, la pista mi piace molto ed ha numerosi cambi di direzione. Il tracciato dovrebbe adattarsi bene alla nostra moto ed in passato qui ho ottenuto dei buoni risultati. Ad essere onesti, non vedo l’ora di tornare in sella alla mia moto, queste lunghe pause tra un round e l’altro non aiutano a mantenere il ritmo. Mi sono allenato molto con la mia CRF450 da motocross, di modo da mantenere alto il livello di concentrazione. Nell’ultima trasferta di Jerez siamo risultati molto veloci nelle fasi finali di gara, forse i più veloci. Ora dobbiamo lavorare per trovare il giusto passo anche ad inizio della corsa, per poter lottare per la vittoria ed il podio. Cominceremo a lavorare con ciò che abbiamo e daremo il massimo per ottenere il miglior risultato possibile".

Leon Haslam: "Non vedo l’ora di scendere in pista a Magny-Cours questo weekend, è passato un mese dall’ultima gara e questo non è il massimo per mantenere il buon livello di forma recente, ma così è. Mi piace la pista ed i risultati in passato sono stati buoni, anche se le gare dello scorso anno non sono andate bene. Il meteo può giocare un ruolo importante, come sempre, su questo tracciato. La pioggia potrebbe giocare a nostro favore ma ad ogni modo, non vedo l’ora di montare di nuovo in sella".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Leon Haslam , Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie