A Jerez il team Barni ha lavorato su nuove componenti per la Ducati 2017

Xavi Forés soddisfatto del lavoro svolto dal team Barni nei test di Jerez. Sono state provate nuove componenti per la Ducati Panigale 2017 e per i test di Portimao lo spagnolo punta ad abbassare i tempi sul giro di 3/4 decimi.

A Jerez il team Barni ha lavorato su nuove componenti per la Ducati 2017
Xavi Forés, Barni Racing Team
Xavi Forés, Barni Racing Team
Xavi Forés, Barni Racing Team

Si sono conclusi due giorni intensi di test sul circuito di Jerez de la frontera. Xavi Forés non poteva iniziare meglio il suo 2017, migliorando il suo ritmo turno dopo turno e chiudendo i primi test stagionali del MOTUL FIM Superbike World Championship con un ottavo tempo, a meno di un secondo di distacco dal campione in carica Rea.

Tra soli tre giorni lo spagnolo e il Barni Racing Team saranno impegnati in altre due giornate di test, questa volta però sul circuito di Portimao.

Al termine della due giorni di test andalusa, Xavi Forés ha dichiarato: “Sono stati due giorni importanti che ci hanno permesso di fare molti chilometri. Non siamo ancora al 100% perché stiamo provando diversi componenti nuovi e ci manca ancora un po’ di lavoro. Con i prossimi test di Portimao l’obiettivo è quello di abbassare il tempo sul giro di 3/4 decimi e sono convinto che lavorando nella giusta direzione potremo farcela. Sono molto contento di come abbiamo lavorato qui a Jerez e sono felice di essere risalito in sella alla mia moto”.

Marco Barnabò, team principal Barni Racing, ha invece affermato: “Sono molto soddisfatto di queste due giornate di test. Abbiamo fatto tanti lavori sulla moto, alcuni hanno portato risultati positivi, altri ci hanno rallentato un po’. Abbiamo riscontrato qualche problema di grip in percorrenza e in uscita di curva non riuscendo a sfruttare al meglio la potenza del motore, ma sono convinto che a Portimao faremo un ulteriore step in avanti”.

condividi
commenti
Althea: Torres in forse per i test di Portimao dopo l'infortunio di Jerez
Articolo precedente

Althea: Torres in forse per i test di Portimao dopo l'infortunio di Jerez

Articolo successivo

Kawasaki, Rea: "Abbiamo trovato un assetto della Ninja 2017 che va bene"

Kawasaki, Rea: "Abbiamo trovato un assetto della Ninja 2017 che va bene"
Carica i commenti