Paddon: "Le mie prestazioni? Merito del cambio"

condividi
commenti
Paddon:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
13 giu 2015, 12:41

Il neozelandese racconta come il nuovo cambio paddle shift lo stia aiutando nel mantenere la vetta

Hayden Paddon è stato senza dubbio il grande protagonista della seconda e della terza giornata del Rally Italia Sardegna, sesto appuntamento del World Rally Championship, edizione 2015. 

Il pilota neozelandese del team Hyundai Motorsport ha vinto le prie tre speciali nella tappa di ieri, approfittando della favorevole posizione di partenza per staccare tutti e chiudere in testa al gruppo. Oggi, nonostante il prevedibile tentativo di rimonta di Sébastien Ogier, il ventottenne della casa coreana sta mantenendo saldamente il comando.

Seppure Hayden abbia accusato qualche piccolo inconveniente nelle ultime prove di ieri, in Hyundai c'è grande soddisfazione per quanto fatto dal terzo pilota del team ufficiale Hyundai, che si trova per la prima volta in carriera in testa a un rally mondiale. Paddon ha inoltre rilasciato interessanti dichiarazioni riguardo il nuovo cambio della i20 WRC, che è passato dal classico sistema a leva accanto al volante ai paddle proprio dietro le razze, rendendo più confrotevole la guida su fondi come quello che presenta la Sardegna. 

"Non mi sarei mai aspettato di riuscire a fare queste prestazioni. La posizione di partenza mi ha certamente aiutato, ma la vettura risponde bene e stiamo cercando di lottare per mantenere la nostra posizione. Devo dire inoltre che il cambio con i paddle dietro il volante è un grande upgrade, che facilita molto la guida su questo tipo di tracciati", ha confermato Paddon. 

Prossimo articolo WRC

Su questo articolo

Serie WRC
Piloti Hayden Paddon
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie