WRC, Rally Croazia, PS4: tris di Neuville, ma le Toyota resistono

Il belga della Hyundai firma il terzo scratch su 4 prove svolte stamattina, ma le Toyota di Evans e Ogier non sono lontane. Fourmaux la sorpresa di mattinata: che esordio per il francese di M-Sport. Ostberg al top in WRC2.

WRC, Rally Croazia, PS4: tris di Neuville, ma le Toyota resistono

La mattinata odierna di gara al Rally Croazia ha avuto senza dubbio un grande protagonista. Si tratta di Thierry Neuville, che ha completato nel migliore dei modi il giro mattutino di 4 speciali vincendo anche la PS4, tre stage sulle 4 disputate sino a ora.

Il belga della Hyundai ha vinto anche la Prova Speciale 4, la Pećurkovo Brdo - Mrežnički Novaki 1 di 9,11 chilometri, tornando ad estendere il suo vantaggio nei confronti dei rivali, seppur di pochi decimi.

Neuville ha ottenuto il miglior tempo in 4'51"9, precedendo di 5 decimi la Toyota di Elfyn Evans - primo dei suoi inseguitori nella generale - e quella di Ogier di 1". Con questo risultato Thierry ha aumentato il suo vantaggio a 7"3 su Evans e 12"3 su Ogier.

I due piloti Toyota stanno resistendo, ma sono gli unici a riuscire a farlo. Ott Tanak, quarto, è a 25"3 dal compagno di squadra. Anche Craig Breen si trova nella stessa situazione dell'estone: entrambi partono in posizioni sfavorevoli rispetto ai primi 3, ma il gap è molto ampio.

Lo stesso Breen si trova in quinta posizione, ma a 8"1 da Tanak. Dietro di lui c'è la sorprea di giornata, l'esordiente Adrien Fourmaux al volante della prima Ford Fiesta WRC Plus del team M-Sport. Il francesino ha compiuto un giro mattutino davvero di livello, considerando i pochi chilometri effettuati al volante delle vetture regine del WRC. Sarà molto interessante capire se riuscirà a migliorarsi nel giro pomeridiano che si svolgerà sempre sulle stesse 4 prove.

Gus Greensmith si trova al primo rally con il nuovo navigatore, Chris Patterson, che ha preso il posto di Elliott Edmondson. Il britannico è settimo, a 5"1 dal nuovo compagno di squadra Adrien Fourmaux che lo precede nella generale. Pierre-Louis Loubet è all'esordio in una gara su asfalto al volante di una WRC e, nelle ultime 2 prove, ha fatto vedere tempi interessanti.

Nel WRC2 Mads Ostberg chiude il giro mattutino del venerdì davanti a tutti. Il pilota della Citroen ha completato le prime 4 prove con il tempo complessivo migliore davanti alla Volkswagen Polo GTI R5 di Nikolay Gryazin. Da annotare l'errore di Teemu Suninen che lo ha fatto sprofondare in classifica. Il finnico del team M-Sport, mentre era intento a firmare un ottimo tempo nella PS4, è uscito di strada a 2 curve dal termine della speciale. Fortunatamente è riuscito a rientrare in prova e a terminarla, ma dopo aver perso oltre 30" dai suoi rivali per la vittoria di classe.

Il giro mattutino di questa prima giornata di gara al Rally Croazia termina qui. Ora i piloti potranno usufruire del Service di metà giornata prima di dirigersi verso la PS5, la Rude - Plešivica 2 di 6,94 chilometri che aprirà il giro pomeridiano. La prima vettura, ovvero la Hyundai i20 Coupé WRC numero 11 di Thierry Neuville e Martjn Wydaeghe, entrerà in prova alle ore 15:01.

Rally Croazia - Classifica dopo la PS4

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo
1 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC 27'47”9
2 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +7"3
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +12"3
4 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +25"3
5 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +33"4
6 Fourmaux/Renaud Ford Fiesta WRC +44"4
7 Greensmith/Patterson Ford Fiesta WRC +49"5
8 Loubet/Landais Hyundai i20 Coupé WRC +55"4
9 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +1'06"1
10 Ostberg/Eriksen Citroen C3 Rally2 +1'41"5
condividi
commenti
WRC, Rally Croazia, PS3: doppietta Toyota con Ogier ed Evans
Articolo precedente

WRC, Rally Croazia, PS3: doppietta Toyota con Ogier ed Evans

Articolo successivo

WRC, Rally Croazia: Rovanpera spiega i perché del brutto crash

WRC, Rally Croazia: Rovanpera spiega i perché del brutto crash
Carica i commenti