WEC | Rookie Test: svetta Alpine. Ogier 5° con la Toyota

Nicolas Lapierre ha ottenuto il miglior tempo della giornata davanti alle Toyota di Mike Conway e Sébastien Buemi. Quarto e quinto tempo per Charles Milesi e Sébastien Ogier. Estre davanti a Pier Guidi in GTE-Pro. Kubica 2* in GTE-Am.

WEC | Rookie Test: svetta Alpine. Ogier 5° con la Toyota

Ieri è terminato il WEC 2021 con la splendida 8 Ore del Bahrain e oggi, sempre sul tracciato di Sakhir, è andato in scena il Rookie Test che ha visto protagonisti tanti nuovi volti, a partire dal 7 volte campione del mondo WRC Sébastien Ogier.

Il miglior tempo della giornata è stato però firmato dall'Alpine, con Nicolas Lapierre al volante. Il francese ha fermato il cronometro in 1'48"697 al volante dell'Alpine A480 motorizzata Gibson nella prima parte della giornata, facendo meglio del nuovo campione del mondo Mike Conway, al volante della Toyota GR010 Hybrid numero 7. Il distacco tra i due è stato di appena 168 millesimi.

Nel corso del pomeriggio Sébastien Buemi, al volante della Hypercar Toyota numero 8, è stato tra i pochi a migliorare il suo crono chiudendo con il terzo tempo in 1'49"017. Nella sessione mattutina, sempre al volante della GR010 numero 8, Toyota ha schierato Charles Milesi.

Il pilota francese ha ottenuto un ottimo tempo in 1'49"636, appena 8 decimi più lento di Mike Conway, il pilota Toyota più veloce della giornata. Al mattino, sulla GR010 numero 7, è stato il turno del 7 volte iridato WRC Sébastien Ogier.

Il pilota nativo di Gap, dopo aver provato la Hypercar al simulatore di Colonia, ha finalmente avuto l'opportunità di scendere in pista con la vettura reale, completando ben 94 giri. Séb ha guidato in condizioni di pista più fredde, concentrandosi in particolar modo sui long run.

Il suo miglior tempo è stato di 1'50"647, il quinto della giornata. La prova era finalizzata a capire il suo attuale livello per poi stilare un programma 2022 nel WEC. E' però praticamente certo che non sarà al volante di una GR010 appena divenuta iridata, perché al posto di Kazuki Nakajima arriverà Ryo Hirakawa.

Nella LMP2 ha svettato Sophia Floersch al volante di un'Oreca-Gibson del team WRT, che ieri ha vinto il titolo di categoria. 1'51"221 il suo miglior tempo di mattinata, poi migliorato in 1'50"870 nella sessione pomeridiana.

Secondo tempo per Jazeman Jaafar, al volante dell'Oreca numero 28 del team Jota, con Sebastian Montoya terzo (DragonSpeed) al volante della stessa vettura pilotata dal padre Juan Pablo nella giornata di ieri.

In GTE-Pro Kevin Estre ha portato in vetta alla classifica la Porsche 911 RSR-19 con il tempo di 1'57"583, battendo il nuovo campione del mondo Alessandro Pier Guidi su Ferrari 488 GTE Evo di appena 52 millesimi.

Per quanto riguarda la classe GTE-Am, miglior tempo per Andrew Watson al volante dell'Aston Martin Vantage GTE del team TF Sport. L'1'58"403 è stato sufficiente per battere Robert Kubica, il quale ha preso parte alla sessione al volante di una Ferrari 488 GTE del team Iron Linx. Il polacco ha fatto peggio di Watson di 2 decimi di secondo.

condividi
commenti
WEC | Rovera Mondiale e rivelazione: "Sono ultra-felice!"
Articolo precedente

WEC | Rovera Mondiale e rivelazione: "Sono ultra-felice!"

Articolo successivo

WEC | Ogier, il futuro è ora: 84 giri a Sakhir con la Toyota GR010

WEC | Ogier, il futuro è ora: 84 giri a Sakhir con la Toyota GR010
Carica i commenti