Nel 2015 arriva anche la classe TCR

Nel 2015 arriva anche la classe TCR

Saranno tre quindi i titoli in palio con la conferma della Super Production e della Super 2000

Il Campionato Italiano Turismo Endurance il prossimo anno ricomincia da tre. A partire dal 2015 la serie tricolore riservata alle ruote coperte apre infatti anche alle vetture TCR, finora denominate TC3, alle quali sarà riservato un terzo titolo di Campionato Italiano di Divisione, come già per Super Production e Super 2000.

La nuova categoria, che il prossimo anno, oltre al debutto tricolore, darà vita alla TCR International Series in 12 eventi su scala mondiale, tre dei quali concomitanti con i Gran Premi di Formula 1 di Cina, Malesia e Singapore, nasce ispirandosi agli stessi principi tecnici della classe GT3 Gran Turismo (di qui la originaria denominazione TC3).

Le caratteristiche prestazionali delle vetture sono infatti espresse principalmente dalla stessa identità del prodotto di serie solo ottimizzata per l'impiego nelle competizioni.

L'elenco di vetture ammesse, che nell'obiettivo del promotore della categoria dovrebbero attestarsi su un costo tra i 70.000 e 90.000 euro incluso motore, vede SEAT León Racer, Volkswagen Golf GTI, Ford Focus ST, Honda Civic TCR, Opel Astra OPC Cup ed anche Alfa Romeo Giulietta QV.

Intanto nei prossimi giorni sarà definito il calendario degli eventi del Campionato Italiano Turismo Endurance e l'articolazione del regolamento sportivo che ricalcherà le ultime edizioni con sette appuntamenti in gara doppia da 48 minuti + 1 giro, sosta obbligatoria ed handicap tempo in funzione dei risultati conseguiti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR Italia
Articolo di tipo Ultime notizie