Savadori soddisfatto del primo test con l'Aprilia

condividi
commenti
Savadori soddisfatto del primo test con l'Aprilia
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
24 feb 2015, 09:03

Il vice-campione ha girato due giorni a Jerez de la Frontera, dovendo fare i conti con la pista umida

"Good vibrations" per dirlo in gergo cinematografico. Soddisfatto Lorenzo Savadori al termine della due giorni sull’asfalto del circuito di Jerez de la Frontera (Spagna) con il test team Nuova M2 Racing e l’Aprilia RSV4 con cui parteciperà alla Coppa del Mondo Superstock 1000.

Meteo avverso, pioggia a tratti ed una pista umida complicano la prima uscita ufficiale con la nuova livrea del pilota romagnolo, alla ricerca del corretto settaggio per posizionamento in sella, della sinergia con la sofisticata elettronica e della giusta rapportatura.

Privi di precedenti riferimenti cronometrici sul medesimo mezzo trapela, comunque, un palpabile ottimismo dallo staff del team di Rossano Veneto e dall’entourage del centauro di Cesena.

Lorenzo Savadori: "Nonostante la mia altezza mi sono trovato subito a mio agio nell’identificare il corretto posizionamento in sella. La moto è facile ed intuitiva, il meteo non è stato particolarmente clemente ma l’ottimo lavoro di tutto il personale del team Nuova M2 Racing ha reso soddisfacente il riscontro di questa prima uscita".

Prossimo articolo Superstock 1000

Su questo articolo

Serie Superstock 1000
Piloti Lorenzo Savadori
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie