Mugello, Gara 1: Nespoli e Pellinen nella lotta a tre!

Mugello, Gara 1: Nespoli e Pellinen nella lotta a tre!

Franco Nespoli e Aku Pellinen si aggiudicano Gara 1 dopo un'emozionante lotta con Roberto Ferri e Alberto Bassi

La Castrol Cupra Cup, al Mugello per il quinto appuntamento stagionale, ha regalato agli appassionati un'iniezione di spettacolo e sorpassi nella prima delle due gare previste. Alla fine l'hanno spuntata Pellinen e Nespoli, ma Roberto Ferri e Alberto Bassi non hanno dato fiato alla coppia della BD Racing.

In partenza il finlandese è scattato bene, tenendosi alle spalle Bassi e Malishev, bravi a sopravanzare Mario Bertagni. Al secondo giro Malishev ha sferrato l'attacco ad Alberto Bassi, mentre Roberto Ferri risaliva dalla settima posizione in griglia. Il milanese è così giunto alle spalle di Malishev, superandolo e mettendosi negli scarichi di Bassi. La lotta tra i due è stata spettacolare con numerosi tentativi di attacco sempre ben respinti da Alberto Bassi, sopravanzato solo in occasione della sosta obbligatoria ai box.

Intanto Aku Pellinen, pur avendo qualche problema di sottosterzo, ha portato a 3 secondi il margine sugli inseguitori, permettendo al compagno di team Franco Nespoli - una volta presa in mano la vettura - di respingere tutti i tentativi di sorpasso di Ferri e Bassi.

Ai piedi del podio gran bella lotta tra Mario Bertagni e Carlotta Fedeli, con il primo che ha avuto la meglio sulla bella Carlotta. I due si sono resi protagonisti di un emozionante duello.

Da rimarcare la prestazione del direttore di SEAT Italia Peter Wyhinny, che partito dalla 17esima piazza si è spinto fino al quinto posto prima del cambio pilota, quando ha ceduto la vettura a Ettore Bassi. L'attore italiano, al debutto stagionale, non ha commesso errori ottenendo il nono posto assoluto. Bella rimonta di Alessandra Torresani, che si è spinta fino all'ottavo posto dal 19esimo di partenza. Delusione per Alberto Vescovi che, al primo giro, ha dovuto ritirarsi per un braccetto rotto in occasione della toccata con il conterraneo Stefano Pelatti. 

Gara 1
1. F. Nespoli-A. Pellinen – BD Racing – 22 giri
2. R. Ferri – BD Racing – +0''258 
3. A. Bassi – Girasole – +0''962
4. M. Bertagni – BD Racing – +9''039
5. C. Fedeli – Girasole – +17''384
6. V.Kricevskiy – Girasole – 21''791
7. A. Rodio – BLap – +22''653
8. A. Torresani – Girasole – +1'03''173
9. P. Wyhinny-E. Bassi – Girasole – +1'22''051
10. S. Koronatov – Girasole – +1'24''008
11. G. Mancini-M. Della Monica – Girasole – +1'26''897
12. S. Zerbi-L. Patimo – Girasole – +1'39''496
13. D. Kazarin – Girasole – +7 giri
14. E. Ferraresi-G. Bellandi – BD Racing – RET.
15. A. D'Amico – Girasole – RET.
16. A. Gabbiazzi-W. Selmo – BD Racing – RET.
17. S. Pelatti – Girasole – RET.
18. M. Bertagni – BD Racing – RET.
19. D. Malishev – BD Racing – RET.
20. A. Vescovi – Girasole – RET.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Seat Ibiza Cup
Piloti Roberto Ferri , Aku Pellinen , Franco Alberto Nespoli
Articolo di tipo Ultime notizie