MotoGP
G
GP d'Austria
14 ago
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
38 giorni
25 set
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
59 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
87 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
94 giorni
20 nov
Canceled

Ufficiale: la Ducati ha rinnovato Danilo Petrucci anche per il 2020

condividi
commenti
Ufficiale: la Ducati ha rinnovato Danilo Petrucci anche per il 2020
Di:
4 lug 2019, 12:02

L'annuncio tanto atteso da "Petrux" è arrivato alla vigilia del weekend del Sachsenring. Ora Danilo si può concentrare sul proseguimento della stagione, perché il suo futuro è definito fino alla fine del 2020, quando saranno in scadenza anche tutti gli altri big.

Aveva chiesto chiarezza prima del GP di Germania e l'ha ottenuta. Danilo Petrucci sarà ancora un pilota ufficiale della Ducati anche nella stagione 2020 della MotoGP.

La Casa di Borgo Panigale e il pilota di Terni hanno trovato l'accordo proprio poco prima della partenza per il Sachsenring e l'annuncio ufficiale è arrivato oggi pomeriggio, alla vigilia dell'ultimo weekend weekend di gara prima della pausa estiva.

Un rinnovo che "Petrux" si è meritato ampiamente sul campo, visto che dopo i primi otto appuntamenti stagionali occupa il terzo posto nella classifica iridata, a soli 7 punti dal caposquadra Andrea Dovizioso, ma anche con la sua prima vittoria nella classe regina, arrivata proprio nella gara di casa al Mugello.

Leggi anche:

La scorsa settimana, dopo la gara di Assen, Danilo infatti non aveva nascosto il suo malcontento per una firma che tardava ad arrivare, anche perché non veniva raggiunto un accordo sul fronte economico. Una situazione che sembrava metterlo in difficoltà anche in pista, con il timore che eventuali "sgarri" nei confronti di Dovizioso potessero minare la situazione. Ora però è tutto nero su bianco.

"Sono molto felice di continuare insieme a Ducati per un’altra stagione – ha dichiarato Petrucci – Era il mio obiettivo fin dall’inizio di questa nuova avventura, dal momento che abbiamo trovato da subito un grande affiatamento con tutta la squadra. In questa prima metà di campionato siamo riusciti a migliorare progressivamente il nostro rendimento, conquistando due podi ed una splendida vittoria".

"Arrivare al rinnovo prima della pausa estiva mi dà ancora più serenità e fiducia per il futuro. Ora voglio semplicemente restare concentrato e continuare il mio percorso di crescita agonistica per fare sempre meglio in pista: siamo terzi in classifica, e l’obiettivo è essere tra i primi tre anche a fine stagione" ha aggiunto.

Soddisfatto del rinnovo di contratto anche Gigi Dall'Igna, direttore generale di Ducati Corse: "Siamo molto felici di avere trovato un accordo con Petrucci per continuare a lavorare insieme anche nella prossima stagione. Danilo ha messo in mostra la sua professionalità ed il suo talento fin dalle prime uscite con la Desmosedici GP ufficiale e penso che le sue qualità oggi siano sotto gli occhi di tutti, come dimostrano i risultati di prestigio già ottenuti quest’anno e culminati con la prima, emozionante, vittoria conquistata al Mugello. Con Danilo nei box a fianco di Andrea, il nostro obiettivo resta naturalmente il titolo mondiale, sia Piloti che Costruttori".

Dopo questa meritata conferma (si parla di un accordo intorno ai 600mila euro), Petrucci al Sachsenring potrà pensare solo al suo weekend di gara e poi andare in vacanza molto più leggero. Anche perché adesso il suo futuro è delineato fino alla fine del 2020, quando il mercato sarà molto più aperto, perché in scadenza ci saranno i contratti di tutti i big e non più solamente il suo...

Scorrimento
Lista

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Danilo Petrucci, Ducati Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Danilo Petrucci, Ducati Team
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
7/15

Foto di: Miquel Liso

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/15

Foto di: Ducati Corse

Il vincitore della gara Danilo Petrucci, Ducati Team

Il vincitore della gara Danilo Petrucci, Ducati Team
13/15

Foto di: Ducati Corse

Il vincitore della gara Danilo Petrucci, Ducati Team

Il vincitore della gara Danilo Petrucci, Ducati Team
14/15

Foto di: Ducati Corse

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team & Marc Marquez, Repsol Honda Team MotoGP

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team & Marc Marquez, Repsol Honda Team MotoGP
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Petrucci: "Sachsenring pista non buona per Ducati, ma io punto al podio"

Articolo precedente

Petrucci: "Sachsenring pista non buona per Ducati, ma io punto al podio"

Articolo successivo

Dovizioso: "Palese quanto soffriamo a centro curva. Se miglioriamo tutto può succedere"

Dovizioso: "Palese quanto soffriamo a centro curva. Se miglioriamo tutto può succedere"
Carica i commenti