Rossi ancora positivo al COVID. Domani farà un altro tampone

Garrett Gerloff sarà eventualmente il suo sostituto per il GP d'Europa a Valencia qualora anche il prossimo tampone dovesse risultare ancora positivo.

Rossi ancora positivo al COVID. Domani farà un altro tampone

Dal fronte Yamaha Factory di MotoGP non arrivano buone notizie. Valentino Rossi si è sottoposto a un tampone a inizio settimana per poter capire la sua condizione dopo essere risultato positivo al COVID 2 settimane fa e, l'esito, non è stato quello sperato.

Valentino, infatti, è stato trovato ancora positivo al virus che sta mettendo in ginocchio gran parte del mondo da ormai un anno. Per questo motivo Yamaha si è cautelata mettendo in preallarme Garrett Gerloff.

Stiamo parlando di uno dei piloti Yamaha che nel 2020 ha corso nel Mondiale Superbike in sella a una R1 M e che spesso è riuscito a ottenere risultati di rilievo. Sarà lui il pilota designato a prendere il posto del 9 volte campione del mondo al Gran Premio d'Europa che in questo fine settimana si terrà al Ricardo Tormo di Valencia.

Eppure c'è un "ma". Valentino si sottoporrà a un altro test nella giornata di domani ed, eventualmente, uno nella giornata di sabato. Se dovessero rivelare ancora la positività del campione di Tavullia, Yamaha affiderà la seconda M1 ufficiale a Gerloff facendolo diventare compagno di squadra di Maverick Vinales.

In caso contrario, Valentino potrà tornare regolarmente in sella alla sua M1 per disputare la terzultima gara da pilota ufficiale del team Yamaha factory.

"Il virus è complicato e serio. Mi sono sentito male per 2 giorni, poi nei giorni seguenti sono migliorato sino a tornare in ottima forma, al 100%", ha dichiarato Valentino. "Sono stato in isolamento a casa tutto il tempo e ho seguito scrupolosamente le direttive mediche. E' una situazione triste e molto difficile, ma è stata l'unica strada da seguire".

"Sfortunatamente il 3 novembre mi sono sottoposto a un altro tampone e sono risultato nuovamente positivo, così come ai precedenti. Fortunatamente avrà ancora 2 chance per tornare in pista, sia venerdì e uno sabato. Sono molto triste, perché mi sento bene e non vedo l'ora di tornare in sella alla mia M1 ed essere assieme al mio team. Spero davvero che il prossimo tampone risulti negativo, perché ho già saltato 2 gare e sinceramente sono già troppe".

condividi
commenti
Dovizioso: "Sono più motivato. Può succedere di tutto"
Articolo precedente

Dovizioso: "Sono più motivato. Può succedere di tutto"

Articolo successivo

Lorenzo: “Dovi si è un po’ spento. Lui in Yamaha? Non scelgo io”

Lorenzo: “Dovi si è un po’ spento. Lui in Yamaha? Non scelgo io”
Carica i commenti