MotoGP
09 ago
FP2 in
03 Ore
:
01 Minuti
:
58 Secondi
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
6 giorni
10 set
Prossimo evento tra
26 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
34 giorni
25 set
Prossimo evento tra
41 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
83 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
97 giorni

Quartararo: “Non ho avuto alcun problema con il motore Yamaha”

condividi
commenti
Quartararo: “Non ho avuto alcun problema con il motore Yamaha”
Di:
23 lug 2020, 16:47

Il pilota del team Petronas è pronto ad affrontare il secondo appuntamento a Jerez de la Frontera e lo fa da leader della classifica. Sull’allarme scattato in casa Yamaha per i motori afferma di non aver riscontrato problemi.

Fabio Quartararo arriva al Gran Premio d’Andalusia da leader del mondiale, dopo la splendida vittoria ottenuta lo scorso fine settimana nella gara inaugurale del 2020. Il pilota del team Yamaha Petronas ha trovato il successo in MotoGP per la prima volta in carriera e spera di ripetersi in questo secondo round sul tracciato di Jerez de la Frontera.

Essere al comando della classifica però non fa adagiare Quartararo, anzi. Alla vigilia del weekend rivela che al termine della gara si è messo subito al lavoro per studiare i dati ed arrivare preparato all’appuntamento che sta per iniziare, pur sentendo di essersi scrollato molta pressione dalle spalle: “Al momento non è cambiato nulla, ma è stata una sensazione straordinaria. Non sentivo la pressione di dover vincere la mia prima gara, ma appena vinto devo ammettere che un po’ ho scaricato la pressione. La prima cosa che ho fatto dopo le foto di rito è stato fare un briefing con il team per migliorare ulteriormente ed affinare i dettagli per fare la differenza anche in questo weekend”.

L’alfiere Petronas dunque mantiene alta la concentrazione in vista di una gara che sarà sicuramente dura, viste le alte temperature. Ad ogni modo è fiducioso del lavoro svolto dal team, che pensa porti nella giusta direzione: “È stata una gara piuttosto fisica, soprattutto alla fine, ma erano più di sette mesi che non facevamo una gara vera e la prima è sempre più dura, alla seconda siamo già più abituati. Penso che abbiamo delle idee, ma non sappiamo se miglioreranno la moto o meno. La cosa più importante è sapere cosa dobbiamo provare, pensiamo di poter migliorare ma bisogna vedere se l’assetto che proveremo funzionerà o meno. Credo comunque che siano delle buone idee”.

Quartararo dovrà vedersela con avversari pronti a fermarlo, tra cui Marc Marquez, Cal Crutchlow ed Alex Rins, che rientrano dopo una sola settimana dai rispettivi infortuni: “Marc Alex e Cal sono tornati dopo un intervento, è davvero fantastico! Quando sei un pilota vuoi sempre tornare il prima possibile. Loro daranno il massimo nonostante il dolore e sono felice che siano tornati in pista. Onestamente penso che qualunque pilota abbia un infortunio voglia tornare il prima possibile, ma alla fine dobbiamo concentrarci sul nostro obiettivo e fare del nostro meglio ad ogni gara. Noi dobbiamo concentrarci su noi stessi e non pensare agli altri piloti”.

È invece molto fiducioso del potenziale della propria M1, a dispetto dell’allarma lanciato da Yamaha nella giornata odierna. Alcuni motori sono infatti stati spediti in Giappone, ma il pilota d’oltralpe non si sente preoccupato: “Durante il weekend non ho avuto problemi con nessun motore, quindi al momento mi sento fiducioso al 100%. Se si vogliono maggiori dettagli bisogna chiedere a Yamaha”.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Andalusia live su DAZN. Attiva ora

Scorrimento
Lista

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
1/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
2/17

Foto di: MotoGP

Il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
3/17

Foto di: MotoGP

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
4/17

Foto di: MotoGP

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
5/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
6/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
7/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
8/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, vince la gara

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, vince la gara
9/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT festeggia con il team

Il vincitore della gara Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT festeggia con il team
10/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, vince la gara

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, vince la gara
11/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, vince la gara

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, vince la gara
12/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT al comando

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT al comando
13/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
14/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
15/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
16/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
17/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Rossi: "Sembrava un infortunio grave, invece Marc è qui"

Articolo precedente

Rossi: "Sembrava un infortunio grave, invece Marc è qui"

Articolo successivo

Vinales: “Non ho niente da dire sui motori Yamaha”

Vinales: “Non ho niente da dire sui motori Yamaha”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Andalusia
Location Circuito de Jerez
Autore Lorenza D'Adderio