Valencia, Day 1, Ore 14: Pol Espargaro in vetta

Valencia, Day 1, Ore 14: Pol Espargaro in vetta

Con le Honda HRC ai box sono le Yamaha a fare tripletta. Ancora fermo pure il "Dottore", seguono le Ducati

Sono iniziati ormai da due ore i test IRTA di Valencia e sono già 19 i piloti che sono scesi in pista. All'appello mancano ancora i due della Honda HRC, con il campione in carica Marc Marquez che oggi ha ottenuto la giornata libera. Dunque, sono le Yamaha a fare da padrone, occupando le prime tre posizioni, perché pure Valentino Rossi non si è ancora visto.

Il miglior tempo allo scoccare delle ore 14 era quello di Pol Espargaro in 1'31"341. Un tempo di tutto rispetto che gli ha permesso di staccare di 80 millesmi la M1 ufficiale di Jorge Lorenzo. Terzo tempo, quattro decimi più indietro per l'altro portacolori della Tech 3, ovvero Bradley Smith.

A seguire in quarta e quinta posizione troviamo le due Ducati ufficiali con Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone, al debutto nel Factory Team. Non essendo ancora disponibile la GP15, i due però si fermeranno a Valencia solo oggi, lasciando i prossimi due giorni di lavoro al collaudatore Michele Pirro ed ai piloti Pramac Danilo Petrucci e Yonny Hernandez, che da domani avrà la GP14.2.

L'italiano ha avuto un buon esordio sulla GP14: al momento è nono, giusto alle spalle di Cal Crutchlow, che ha messo insieme i suoi primi giri in sella alla Honda del Team LCR. Nel box della squadra di Lucio Cecchinello però l'attenzione è tutta per il debutto in sella alla "Open" di Jack Miller: l'australiano proveniente dalla Moto3 si è subito lanciato in pista ed occupa la 17esima piazza a circa 5"0 davanti all'altro rookie Eugene Laverty.

Per quanto riguarda la Suzuki, hanno fatto il loro esordio sulla GSX-RR sia Aleix Espargaro che Maverick Vinales: il campione della categoria "Open" è 12esimo in 1'32"989, tempo già non troppo distante da quelli registrati da Randy De Puniet nel weekend. Cambio della guardia anche in casa Forward Racing, dove hanno avuto modo di fare le prime uscite anche Stefan Bradl e Loris Baz, con il tedesco che si è inserito nella top ten.

Infine, c'era attesa anche per il debutto dell'Aprilia. In queste prime due ore si è visto solamente il collaudatore Alex Hofmann, che ha girato su tempi piuttosto alti, nell'ordine 1'36".

MOTOGP, Valencia, 10/11/2014
Prima giornata di test IRTA (Ore 14)
1. Pol Espargaro - Yamaha - 1'31"341
2. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'31"421
3. Bradley Smith - Yamaha - 1'31"828
4. Andrea Dovizioso - Ducati - 1'31"993
5. Andrea Iannone - Ducati - 1'32"151
6. Hector Barbera - Ducati (Open) - 1'32"283
7. Michele Pirro - Ducati - 1'32"687
8. Cal Crutchlow - Honda - 1'32"732
9. Danilo Petrucci - Ducati - 1'32"871
10. Stefan Bradl - Yamaha (Open) - 1'32"877
11. Yonny Hernandez - Ducati - 1'32"927
12. Aleix Espargaro - Suzuki - 1'32"989
13. Alex De Angelis - ART-Aprilia (Open) - 1'33"192
14. Karel Abraham - Honda (Open) - 1'33"699
15. Maverick Vinales - Suzuki - 1'34"316
16. Loris Baz - Yamaha (Open) - 1'35"351
17. Jack Miller - Honda (Open) - 1'36"419
18. Eugene Laverty - Honda (Open) - 1'36"586
19. Alex Hofmann - Aprilia - 1'37"750

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie