Marquez: "Ci siamo dedicati ad assetto ed elettronica"

Il campione del mondo si è concentrato prevalentemente sulla moto scelta ieri. Iniziato oggi lo sviluppo

Marquez:

In questo secondo giorno di test invernali 2015 di Sepang nessuna Honda è riuscita a ripetere il primo posto artigliato ieri nei minuti conclusivi da Marc Marquez, autore di un ottimo giro. Lo spagnolo è stato infatti autore di un dritto proprio nell'ultimo assalto al primo tempo di Jorge Lorenzo, che ha mandato in fumo la possibilità di ripresentarsi primo al termine del secondo giorno di prove. 

Nonostante questo errore, Marquez si è detto soddisfatto di quanto svolto nella giornata odierna, dedicata soprattutto all'assetto delle sospensioni della RC213V e nella taratura dell'elettronica. 

"Oggi ci siamo concentrati prettamente su una moto sola - ha detto "El Cabronsito" - la moto che più mi è piaciuta dopo la scrematura di ieri e ho compiuto molti giri. Nel corso della mattina abbiamo lavorato molto sulla geometria delle sospensioni per migliorare l'assetto, mentre nel pomeriggio ci siamo concentrati sull'elettronica. Questo è un processo molto lento che richiede tempo per essere fatto a dovere. Abbiamo raccolto un sacco di informazioni, ma domano avremo da fare ancora molte prove sulla moto, dopo aver analizzato i dati di oggi. Sono contento perché abbiamo continuato a migliorare rimanendo veloci, nonostante il tracciato avesse condizioni peggiori rispetto a ieri". 

Giornata positiva anche per Dani Pedrosa, che ha scelto la moto con cui proseguire lo sviluppo per l'inizio del Mondiale 2015. "Oggi abbiamo provato tutte le moto che Honda ha protato qui a Sepang e abbiamo deciso con quale proseguire i test per portare avanti lo sviluppo della RC213V, in vista dell'inizio del mondiale. Dopo aver scelto la moto, ne abbiamo assettate due nella medesima maniera e abbiamo lavorato anche noi su sospensioni ed elettronica per cercare di adattare meglio la moto alla mia guida. E' stato positivo perché abbiamo fatto dei piccoli passi nella giusta direzione e da Valencia abbiamo continuato a progredire. Credo che la moto abbia bisogno di affinare alcune componenti, ma abbiamo ancora un giorno di test per farlo. Speriamo di continuare a girare tanto come in questi giorni, in cui siamo stati molto fortunati, perché non è mai piovuto. Speriamo di avere le migliori condizioni meteo possibili"

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie