Pedrosa: "Non è stata la mia miglior gara"

Dani conquista il nono podio stagionale a Misano, ma non aveva il feeling giusto con la sua Honda

Pedrosa:

Dani Pedrosa lascia Misano con il nono podio stagionale, ma la sua gara odierna non è stata sicuramente tra quelle più indimenticabili della sua carriera. Lo spagnolo della Honda si è reso protagonista di una brutta partenza, che lo ha portato ad accumulare subito un distacco importante nei confronti delle due Yamaha e di Marc Marquez.

Per il resto della corsa si è quindi ritrovato a battagliare con la Ducati di Andrea Dovizioso, sulla quale è riuscito ad avere la meglio davvero per un soffio. Per il podio però deve senza dubbio ringraziare anche il compagno di squadra, che gli ha spalancato le porte di questo risultato con la sua caduta.

"Non è stata la mia miglior gara quella di oggi. Sono partito abbastanza bene, ma poi alla prima curva mi sono trovato chiuso a sandwich tra diverse moto e quindi ho perso diverse posizioni. Inoltre mi sono ritrovato le Ducati davanti, perché giravano forte nei giri iniziali, ed ho visto subito scappare i primi tre" ha raccontato Dani.

"Una volta passati Iannone e Dovizioso, mi sono reso conto di non avere un buon feeling con la pista: scivolavo sia sull'anteriore che sul posteriore, quindi non è stato affatto facile controllare la moto oggi. Ma ho fatto ugualmente del mio meglio. Dovizioso è rimasto con me per tutta la gara e alla fine sono riuscito a salire sul podio" ha aggiunto.

Ora il gap dalla RC213V si è quindi ridotto a 74 lunghezze, ma un punto più indietro c'è la minacci del vincitore odierno, Valentino Rossi: "Non è certo il mio miglior risultato, ma abbiamo visto tutti che questo fine settimana le Yamaha erano piú forti. Comunque sia, adesso aspetto la prossima gara sperando di avere maggior feeling con la moto".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie