Valentino coccola già la Ducati

Valentino coccola già la Ducati

Secondo Rossi non è colpa della Desmosedici se Stoner finisce spesso a terra

Anche se lo attende ancora un weekend in sella alla Yamaha M1, Valentino Rossi comincia già a parlare da ducatista. In una breve intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il pluricampione del mondo prende già le difese della Desmosedici, spiegando che probabilmente non è colpa della Rossa se Casey Stoner cade così spesso. "Di sicuro Casey è un pilota da "tutto o niente". Non è certo uno che si risparmia" ha detto Valentino, che poi è anche caduto in un piccola lapsus: "Però anche all'Estoril la nostra moto, cioè volevo dire la loro, è andata molto bene. Ma adesso le performance sono molto simili. Forse la Yamaha è la più costante". E per ora Valentino non vuole neanche sentir parlare di messa a punto complessa. Prima vuole toccare con mano: "Sono discorsi al momento teorici, fino a quando non la proviamo non possiamo dire nulla. Sono molto carico, ma è molto carica anche la mia squadra per cercare di fare bene il prossimo anno. Di tutto il resto avremo tempo tempo per parlarne dopo il test" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie