Presentata a Valencia la Honda RCV1000R

Presentata a Valencia la Honda RCV1000R

La "Production Racer" della Casa giapponese sarà capace di sprigionare circa 230 cavalli

La Honda ha presentato ufficialmente a Valencia la RCV1000R, ovvero la "Production Racer" che porterà al debutto nella nuova classe "Open" della MotoGp a partire dalla stagione 2014. Una moto pensata per essere venduta alle squadre, permettendogli di presentarsi sullo schieramento della top class a costi contenuti. A differenza delle moto "Factory", quelle che parteciperanno alla categoria "Open" dovranno utilizzare il software realizzato dalla Magneti Marelli per la centralina unica, ma questo gli consentirà di disporre di un serbatoio da 24 litri e di 12 motori per affrontare il campionato (le "Factory" invece hanno software libere, ma solo 20 litri di serbatoio e 5 motori a disposizione). A presentarla alla stampa presente sul tracciato spagnolo per l'ultimo appuntamento della stagione 2013 sono stati il vice-presidente HRC Shuei Nakamoto, ma anche il project leader Tomonori Sato, che ne hanno raccontato anche alcune peculiarità: il telaio parte dalla base della RC213V. Il motore invece è un quattro cilindri con una V di 90°, capace di erogare una potenza di circa 230 cavalli a 16.000 giri. Le valvole sono tradizionali, e non a richiamo pneumatico come sulla RC213V, e anche il cambio non è il famoso seamless Honda. Sospensioni e freni, infine sono stati realizzati rispettivamente dalla Ohlins e dalla Nissin. Dopo i test effettuati in Giappone con i collaudatori e con Casey Stoner, ora c'è grande attesa per vedere come si comporterà nei test collettivi che andranno in scena al Ricardo Tormo da lunedì a mercoledì, anche per capire quale potrà essere il valore di questa nuova moto rispetto a quelle della concorrenza. A disposizione ci saranno due esemplari e ad alternarsi alla guida dovrebbero essere i già annunciato Nicky Hayden (Team Aspar) e Scott Redding (Team Gresini). Nel 2014 però ci saranno anche quelle dell'infortunato Karel Abraham (Team Cardion AB) e del secondo pilota di Aspar, che deve ancora essere annunciato.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie