Valentino: "Non avevo comunque il passo per il podio"

Il "Dottore" ammette che al massimo avrebbe potuto chiudere quarto anche senza errori

Valentino:
La sua gara di Motegi è stata compromessa da due errori in staccata commessi a cavallo tra il secondo ed il terzo giro, ma Valentino Rossi è stato molto onesto nell'ammettere che anche oggi non avrebbe in ogni caso avuto il passo per battagliare con il terzetto di testa. Il doppio lungo alla curva 11 però è stato un vero peccato per il pilota della Yamaha, che aveva sfoderato una partenza molto buona, portandosi in seconda posizione alle spalle della M1 gemella di Jorge Lorenzo. Al terzo giro però si è ritrovato in 12esima piazza dopo un drittone, riuscendo poi a sfoderare una bella rimonta fino al sesto posto finale. Un risultato comunque al di sotto delle aspettative. "Ho fatto una grande partenza, ma al secondo giro, quando sono arrivato alla curva 11, non ho avuto abbastanza forza in frenata e sono andato lungo, perdendo un paio di posizioni. Un giro più tardi poi mi è capitato di nuovo, anche se questa volta è stata colpa mia, perchè mi sarei dovuto ricordare di quanto mi era successo prima. Purtroppo non sono riuscito a rimanere in pista e sono precipitato in classifica. Da quel momento in avanti ho provato a fare del mio meglio: il ritmo era abbastanza buono e credo che avrei potuto finire la gara in quarta posizione, ma non era abbastanza buono per salire sul podio" ha detto il "Dottore".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie