Marquez: "Il primo tratto è il punto chiave di Austin"

Una volta capita la pista, oggi Marc inizierà a lavorare sulla messa a punto della sua Honda RC213V

Marquez:
Marc Marquez si è presentato ai microfoni dei giornalisti accorsi ad Austin con un grande sorriso al termine della prima giornata dei test di MotoGp sul tracciato texano. E non poteva essere diversamente, visto che per con il suo 2'04"619 si è piazzato davanti a tutti per la prima volta nella classe regina. Il bilancio per ora quindi può essere solamente positivo, perchè è stato il più rapido ad adattarsi a questa pista nuova per tutti: "La prima giornata di test è andata bene. Austin è un circuito divertente, non ci sono troppi avvallamenti lungo il percorso, ma oggi non c’era assolutamente grip". Secondo il campione del mondo in carica della Moto2 il primo settore è quello in cui si può fare la differenza: "Nella prima parte della pista ci sono diverse curve in sequenza ed è stato difficile trovare la traiettoria ideale, inoltre questo tratto necessita uno sforzo fisico perchè ci sono tanti cambi di direzione: credo sia questo uno dei punti chave della pista". Una volta capito il tracciato, oggi inizierà il lavoro di messa a punto della sua Honda RC213V: "Per quanto ci riguarda stiamo cercando di trovare un buon passo, anche se per noi la principale preoccupazione è stata quella di conoscere il circuito più che lavorare sulla messa a punto. Lo faremo domani concentrandoci prevalentemente sull’elettronica e sui rapporti del cambio".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie