Losail, Libere 4: Crutchlow si candida per la pole

Losail, Libere 4: Crutchlow si candida per la pole

Il pilota della Yamaha Tech 3 realizza il miglior tempo del weekend precedendo Marquez e Lorenzo

Il nuovo format delle prove ufficiali della MotoGp ha portato anche alla nascita di una quarta sessione di prove libere di 30 minuti che si disputa proprio poco prima della Q1 e della Q2, che consente a team e piloti di avere ancora un po' di tempo a disposizione per lavorare sulla messa a punto prima del time attack. Se si pensava che tutti sarebbero stati piuttosto prudenti, vista la vicinanza con le qualifiche, bisogna dire che Cal Crutchlow è andato decisamente contro tendenza, realizzando in 1'55"655 il miglior tempo assoluto del weekend e candidandosi quindi ad un ruolo da protagonista per la caccia alla pole. Dietro di lui solamente Marc Marquez è riuscito a scendere sotto al muro dell'1'56" e il dato interessante è che lo spagnolo della Honda lo ha fatto girando con una mescola a gomma dura. Seguono poi le due Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, che invece sembrano indirizzate ad utilizzare la morbida nella gara di domani. Per quanto riguarda poi la scelta del telaio del campione del mondo, questa dovrebbe ricadere su quello più nuovo. La top five si completa poi con la Honda di Stefan Bradl, che ha preceduto la Ducati di Andrea Dovizioso, che quindi si conferma su un passo da seconda fila, anche se rispetto a ieri ha visto aumentare il distacco fino a poco più di sette decimi. Solo settimo Dani Pedrosa, anche se va detto che il vice-campione del mondo ha ottenuto la sua prestazione con una gomma morbida che aveva già coperto quasi la distanza di gara, quindi il suo 1'56"398 può essere considerato interessante. Completano la top five le due Ducati di Nicky Hayden e Ben Spies e la Honda di Alvaro Bautista. "Texas Terror" è migliorato molto rispetto a ieri, ma si è anche reso protagonista di una scivolata, fortunatamente senza conseguenze. Stesso discorso che vale anche per Yonny Hernandez. Parlando di CRT, infine, il più veloce è stato il "solito" Aleix Esparagaro, 13esimo assoluto con la sua ART-Aprilia, con la quale però ha rifilato 1" al diretto inseguitore Randy De Puniet.

MotoGp - Losail - Libere 4

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie