Iodaracing pensa alle Ducati "production" per il 2014

Sacchi conferma l'interesse, ma non ha ancora preso una decisione definitiva

Iodaracing pensa alle Ducati
Honda e Yamaha hanno già piazzato i primi esemplari delle loro "production racer", ma presto potrebbe essere anche la volta della Ducati. Nel paddock di Misano, infatti, si vocifera molto del possibile interesse della Iodaracing per le Desmosedici dotate del pacchetto elettronico completo della Magneti Marelli, quindi anche di un serbatoio maggiorato da 24 litri ed anche della possibilità di utilizzare 12 propulsori per completare il campionato. Lo stesso Giampiero Sacchi ha confermato questo interesse ai microfoni di Italia2, ribadendo però di non aver preso ancora una decisione definitiva, anche perchè gli dispiacerebbe gettare al vento il lavoro fatto nelle ultime due stagioni per sviluppare la Suter-BMW CRT che utilizza attualmente la sua squadra. Molto potrebbe anche dipendere dalla decisione finale del main sponsor Came, che nelle scorse settimane ha avuto dei contatti anche con il Team LCR Honda, al quale potrebbe girare parte del budget predisposto per la MotoGp. Per quanto riguarda i piloti, la speranza di Sacchi è di poter confermare per la terza stagione consecutiva Danilo Petrucci, che a sua volta ha mostrato una grande maturazione in questa stagione. Questo però è un discorso che sarà affrontato più avanti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie