Ten Kate svilupperà i motori della CRT di Gresini

Ten Kate svilupperà i motori della CRT di Gresini

Ufficializzato l'accordo: la factory olandese si occuperà anche dell'elettronica

Oggi è arrivata la conferma ufficiale di una notizia circolata con insistenza nei giorni scorsi: sarà il Ten Kate Racing ad occuparsi dello sviluppo del motore Honda e della relativa elettronica per quanto riguarda la FTR di classe CRT che il team Gresini schiererà nella MotoGp 2012. Del resto, la scelta non poteva essere migliore, visto che la base del propulsore sarà quello della CBR1000RR, ovvero lo stesso che la squadra olandese utilizza nel Mondiale Superbike, dove rappresenta in maniera ufficiale la Honda. "Il motore e l'elettronica avranno come base l'ultima specifica che abbiamo adottato nel 2011 in Superbike, nel corso dell'anno però li svilupperemo in base alle esigenze della CRT" spiega un comunicato divulgato nella giornata di oggi dalla struttura di Ronald Ten Kate. "Naturalmente la CRT utilizzerà anche l'ultima specifica della tecnologia ride by wire montata sulla CBR di Jonathan Rea nelle ultime gare del 2011. Non bisogna dimenticare che utilizzando questo sistema il team ha ottenuto una pole position e due vittorie" aggiungeva la nota ufficiale. Dunque, a distanza di un anno, Michele Pirro tornerà a lavorare a stretto contatto con il Ten Kate Racing: nel 2010, infatti, aveva corso con una delle sue CBR600RR nel Mondiale Supersport, prima di approdare in Moto2 proprio con il team Gresini.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Michele Pirro
Articolo di tipo Ultime notizie