Valentino: "Partire quinto o settimo cambia poco"

Nonostante l'ennesima qualifica negativa, il "Dottore" sembra ottimista in ottica gara

Valentino:
Nonostante l'ennesima terza fila di questa stagione 2013, Valentino Rossi ha provato a vedere il bicchiere mezzo pieno al termine delle prove ufficiali del Gp di Catalunya, a Barcellona. Il pilota della Yamaha scatterà dalla settima posizione, ma sembra convinto di aver comunque il passo per provare ad impensierire Cal Crutchlow e Marc Marquez e magari lottare per il podio. "Purtroppo ancora una volta le qualifiche non ci sono venute bene e quindi sono settimo. Per il resto però credo di avere un buon passo e stiamo lavorando per cercare di migliorarlo un po'. Pedrosa sembra averne davvero più di tutti, poi però c'è Lorenzo che magari è un pelino più veloce di me, ma non di troppo. Con Crutchlow e Marquez poi credo che siamo molto vicini e abbiamo un passo molto simile" ha detto il "Dottore". Stavolta mancava davvero poco per trovare almeno la seconda fila: "Purtroppo bastava un decimo per partire quinto, ma non ho ancora quel feeling necessario per tirare fuori quel qualcosina in più e quando provo a fare di più finisco per fare degli errori e peggiorare. Io ogni caso non mi arrendo e provo tenere duro". La gara però secondo lui può essere davvero interessante: "Domani potrebbe essere una gara molto interessante, ma sarà importante riuscire a partire bene per stare nel trenino di quelli che hanno il mio passo. Poi bisognerà vedere chi riuscirà a gestire meglio le gomme fino alla fine, perchè la gara è molto lunga. Sono curioso di vedere anche se ci sarà qualcuno che proverà a partire con la dura posteriore". Quando poi gli è stato chiesto perchè non abbia provato a prendere una scia, la risposta è stata semplice: "Prendere una scia non è possibile, perchè gli altri quando mi vedono rallentano tutti. Oggi credo anche di aver impostato una buona strategia perchè sono riuscito a fare i miei giri con pista libera e non ho trainato nessuno. Non è una questione di scie, quanto quella di riuscire a togliere un paio di decimi. Comunque partire quinto o partire settimo non cambia molto. Sarebbe bello partire in prima fila, ma non sono ancora pronto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie