Bautista: "L'obiettivo è il podio"

Lo spagnolo ha preso grande fiducia dall'ottimo weekend disputato a Silverstone

Bautista:
La pole position ed il quarto posto conquistati da Alvaro Bautista a Silverstone non sono arrivati per caso ma sono il frutto di una crescita progressiva e costante. Dopo i test di Barcellona ed Aragon il salto di qualità è stato significativo ed il pilota del Team San Carlo Honda Gresini ha potuto concretizzare in Inghilterra i positivi miglioramenti. Oggi Alvaro può stare con i migliori della classe e recitare un ruolo da protagonista nella MotoGp. Il lavoro di gruppo è stato importante e fondamentale con grande soddisfazione di tutti. Positivi progressi anche per la CRT sempre più vicina, con Michele Pirro, alle migliori della classe ed in grado di poter lottare con loro per la supremazia. Ancora un decisivo passo avanti è atteso per Assen pista dal fascino inossidabile. Alvaro Bautista: "Il fine settimana di Silverstone è stato indubbiamente molto positivo. Dopo le modifiche fatte a Barcellona il mio feeling con la moto è migliorato tanto ed a Silverstone ne ho avuto la conferma. La confidenza con la moto è stata subito ottima, riuscivo a guidare in sicurezza ed a divertirmi. La conferma delle buone sensazioni è arrivata con la pole position del sabato, la mia prima pole in MotoGp, e la domenica quando sono riuscito a disputare la gara insieme ai primi. Mi è servito tanto poter stare con loro, ho capito molte cose. E’ stato un quarto posto significativo, il mio miglior risultato ottenuto in MotoGp che ha trasmesso allegria e forti motivazioni per il futuro a me ed al Team. Dopo Silverstone ho festeggiato con i miei amici il risultato ottenuto sulla pista inglese continuando però ad allenarmi con grande impegno perché adesso ci saranno tre Gran Premi consecutivi e quindi sarà fondamentale essere in forma al cento per cento per continuare la nostra fase di crescita. Ad Assen proverò a confermare la prestazione di Silverstone cercando di stare ancora insieme ai primi perché dobbiamo continuare questo percorso positivo. Oggi siamo in grado di poterlo fare e dobbiamo riuscirci. L’obiettivo è chiaramente il podio, ma non voglio essere ossessionato da inseguire a tutti i costi questo risultato perché sono convinto che se continueremo a lavorare come stiamo facendo prima o poi arriverà. Assen è un circuito mitico si alternano curve veloci ad altre lente ed a cambi di direzione molto rapidi. Naturalmente la meteorologia recita un ruolo importante con il freddo e la minaccia sempre presente della pioggia. Il vecchio circuito era sicuramente più affascinante e mi piaceva molto ma fortunatamente sul nuovo tracciato hanno conservato alcune curve molto belle. L’atmosfera è inoltre incredibile Assen è una grande festa del motociclismo". Michele Pirro: "A Silverstone abbiamo avuto la conferma che siamo sulla strada giusta. Abbiamo fatto progressi significativi dopo i test di Barcellona ed Aragon ed in Inghilterra siamo riusciti a disputare un’ottima gara restando fino alla fine con i migliori delle CRT. Il lavoro portato avanti dai ragazzi del Team è molto importante e credo che con un ulteriore progresso potremo inserirci nella lotta al vertice tra le CRT. Prossimamente avremo qualche ulteriore piccola novità tecnica che sono convinto possa farci ulteriormente crescere e quindi sono estremamente fiducioso per il futuro più prossimo. Nella pausa ho fatto un breve viaggio nella mia Puglia per salutare amici e parenti e adesso sono pronto per Assen. La pista olandese è tra le mie favorite e sono certo di poter disputare un’altra bella gara. Naturalmente la variabile è dettata dalla meterologia che come al solito in Olanda tende alla pioggia e cambia rapidamente".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Michele Pirro
Articolo di tipo Ultime notizie