MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
25 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
G
GP del Portogallo
16 apr
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP di Spagna
29 apr
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP di Francia
13 mag
Prossimo evento tra
74 giorni
G
GP d'Italia
27 mag
Prossimo evento tra
88 giorni
G
GP della Catalogna
03 giu
Prossimo evento tra
95 giorni
G
GP di Germania
17 giu
Prossimo evento tra
109 giorni
G
GP d'Olanda
24 giu
Prossimo evento tra
116 giorni
G
GP di Finlandia
08 lug
Prossimo evento tra
130 giorni
G
GP d'Austria
12 ago
Prossimo evento tra
165 giorni
G
GP di Gran Bretagna
26 ago
Prossimo evento tra
179 giorni
G
GP di Aragon
09 set
Prossimo evento tra
193 giorni
G
GP di San Marino
16 set
Prossimo evento tra
200 giorni
G
GP del Giappone
30 set
Prossimo evento tra
214 giorni
G
GP d'Australia
21 ott
Prossimo evento tra
235 giorni
G
GP di Malesia
28 ott
Prossimo evento tra
242 giorni
G
GP di Valencia
11 nov
Prossimo evento tra
256 giorni

Marquez: "Forse Lorenzo aveva paura della Honda"

Il pilota della Honda ha commentato per DAZN la gara in cui ha vinto il titolo 2019 e poi ha rilasciato un'intervista con delle dichiarazioni molto interessanti sul ritorno da wild card dell'ex compagno di squadra.

condividi
commenti
Marquez: "Forse Lorenzo aveva paura della Honda"

Sono tanti i piloti che stanno raccontando la loro vita in isolamento ai giorni del Coronavirus. Non solo la pandemia ha impedito alla MotoGP di prendere il via regolarmente in Qatar, ma poi ha portato al rinvio dei GP di Thailandia, Stati Uniti ed Argentina, obbligando anche i piloti, come tutti noi, a rimanere a casa in attesa che la situazione possa migliorare.

Oggi il protagonista in Spagna è stato Marc Marquez, che ai microfoni di DAZN ha commentato il GP di Thailandia dello scorso anno, la gara che gli ha consegnato il suo ottavo titolo iridato, poi ha anche concesso un'intervista alla piattaforma streaming spagnola.

Ovviamente, il pilota della Honda è partito dalla situazione attuale e da come la sta affrontando: "E' davvero difficile. Di tanto in tanto mio fratello mi presta i suoi cani e vado a farmi una passeggiata, però bisogna essere responsabili e rimango in casa. Ho colto l'occasione per sistemare la mia stanza".

"E' molto duro, ma è tutto per un atto di responsabilità. Anche questa è una lezione di vita, per tutti noi, ci unirà molto di più. I veri eroi sono i medici. Li apprezzeremo molto di più in futuro".

Leggi anche:

Le cose più interessanti, però, sono probabilmente quelle che ha detto al suo ex compagno di squadra Jorge Lorenzo. Se ha deciso di tornare per una wild card, dopo aver annunciato il ritiro, secondo lui è perché probabilmente aveva paura della RC213V.

"Gli è costato molto adattarsi alla Honda, ha detto che si è ritirato perché aveva paura dopo gli incidenti. Forse aveva timore della nostra moto, perché se adesso ha accettato di fare una wild card vuol dire che in lui non c'è paura per il motociclismo".

Marc però non poteva non citare quello che in molti pensano sarà il suo avversario nel presente, ma anche nel futuro, ovvero Fabio Quartararo.

"E' sempre più difficile batterlo. Anche io all'inizio ho perso dei duelli per mancanza di esperienza. Sta imparando e sicuramente nel 2020, quando torneremo a correre, sarà uno dei rivali da battere. Non è ancora riuscito a vincere, ma ha dimostrato molto. Non c'era bisogno che lo facesse per dimostrare che può lottare per il titolo".

Sul suo obiettivo per una stagione che non si sa ancora quando potrà effettivamente cominciare, non ha troppi dubbi però.

"Il 2019 è stato il mio anno migliore, sarà molto difficile migliorarlo o eguagliarlo. Ho vinto tanto e fatto solo uno zero. Però siamo qui per questo, ripetere quella stagione o migliorarla. Il mio obiettivo è sempre lo stesso: lottare per il Mondiale e continuare a crescere come pilota e come persona".

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Alex Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Alex Marquez, Repsol Honda Team
1/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc and Alex Marquez, Repsol Honda Team

Marc and Alex Marquez, Repsol Honda Team
6/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/20

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/20

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/20

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
13/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
16/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
17/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
18/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
19/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
20/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Zasa: "La Clinica Mobile a disposizione della Protezione CIvile"

Articolo precedente

Zasa: "La Clinica Mobile a disposizione della Protezione CIvile"

Articolo successivo

MotoGP: un test collettivo prima della gara inaugurale del 2020

MotoGP: un test collettivo prima della gara inaugurale del 2020
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Marc Márquez Alentà
Team Repsol Honda Team
Autore Matteo Nugnes