MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
96 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
118 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
131 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
145 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
160 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
167 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
174 giorni

Lorenzo: “Non è corretto pubblicare notizie non certe, danneggia lo sportivo”

condividi
commenti
Lorenzo: “Non è corretto pubblicare notizie non certe, danneggia lo sportivo”
Di:
17 mag 2019, 16:31

Il pilota Honda è caduto nella prima sessione di libere, riscattandosi nel secondo turno e conquistando il quarto tempo nella classifica combinata. Poi passa all'attaco sui rumors che lo danno in rotta con Honda.

Il Gran Premio di Francia sembrava iniziare come era finito l’appuntamento di Jerez per Jorge Lorenzo. Molto attardato nella prima sessione di prove libere, è stato anche protagonista di una caduta che non gli ha permesso poi di trovare un buon tempo, rimanendo così in 14esima posizione ad un secondo e mezzo dalla vetta.

Le cose però sono cambiate nel pomeriggio ed un ritrovato Lorenzo si è fatto vedere nelle posizioni di testa. Andato al comando nelle fasi finali del secondo turno di libere, ha chiuso il venerdì con il quarto crono, a soli 288 millesimi da Maverick Viñales, autore del miglior tempo nelle FP2. Il maiorchino agguanta così la quarta posizione nella classifica combinata e si mette al sicuro in caso di pioggia, prevista per domani.

“Continuo a provare cose, anche se non mi sento proprio a mio agio sulla moto, soprattutto in frenata. Ma abbiamo provato qualcosa di nuovo e sono andato subito più veloce e mi sono sentito meglio”. Lorenzo spiega che la novità sta nella sella: “Ho usato quella standard. Era una delle tante cose che volevamo provare nei test di Jerez, sono riuscito a provarlo un po’ e più o meno è andata bene. Certo, manca ancora molto e questo è solo un passo per trovarmi meglio sulla moto. Quando ti senti comodo, le cose riescono più facilmente”. 

Leggi anche:

Il cinque volte Campione del mondo dunque sembra aver fatto dei passi in avanti a Le Mans dopo le difficoltà di Jerez, weekend tremendamente complicato, ed i test sempre sulla pista spagnola. Ma non si concentra tanto sul risultato del venerdì quanto sulla prestazione che può fare domenica.

“Sarà importante la gara, perché è lì che si prendono i punti. Non serve a niente fare delle buone prove e poi arrivare decimo o dodicesimo in gara. È importante essere veloci ed avere il ritmo migliore, oggi lo abbiamo fatto ma dobbiamo continuare a dimostrarlo. Bisogna proseguire nella ricerca di migliorie che mi permettano di stare comodo sulla moto e che facciano uscire il meglio di me, che ancora non si è visto”.

 

Il risultato delle FP2 ha rappresentato una prova di forza da parte dello spagnolo, in difficoltà dopo la caduta della prima sessione: “È stata dura perché il piccolo progresso fatto a Jerez è sembrato vano con la caduta e la quattordicesima posizione nelle FP1. È stato difficile mentalmente essere positivo e ottimista, ma anche se ho faticato, negli ultimi minuti sono riuscito ad ottenere un buon tempo”.

“Sono salito sulla moto più che con positività con l’atteggiamento di continuare a lavorare e alla fine abbiamo trovato qualcosa. Non è una panacea e non ci farà vincere la gara domenica, ma già finire una gara sull’asciutto più vicini al vincitore sarà qualcosa”.

Poi passa all’attacco, scagliandosi sui giornalisti che ieri hanno diffuso la notizia di un’incrinatura dei rapporti con Honda: “Credo che non sia corretto pubblicare qualcosa senza citare nome e cognome della fonte che ha dato questa notizia. Non è giusto, danneggia uno sportivo. Sono modi di vedere, ma credo che se si pubblica un’informazione importante bisogna scrivere con cognizione di causa e questo non è stato fatto. La cosa peggiore è che la gente ci crede e questo vale anche per altri giornalisti”.

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Fotogallery MotoGP: la prima giornata di prove del GP di Francia a Le Mans

Articolo precedente

Fotogallery MotoGP: la prima giornata di prove del GP di Francia a Le Mans

Articolo successivo

Marquez: “La mia posizione e quella di Lorenzo sono un segnale positivo”

Marquez: “La mia posizione e quella di Lorenzo sono un segnale positivo”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Francia
Sotto-evento FP2
Location Le Mans Circuit Bugatti
Autore Lorenza D'Adderio