La Honda HRC tocca il fondo senza Marc Marquez

La Honda ha completato la sua peggior stagione in MotoGP dalla creazione dell'attuale divisione racing nel 1982, chiudendo per la prima volta l'anno senza una sola vittoria.

La Honda HRC tocca il fondo senza Marc Marquez

Solo all'inizio degli anni '70, Honda ha creato il Racing Service Center (RSC), un'azienda indipendente che ha rilevato il programma corse del marchio. Solo l'1 settembre 1982 è stata fondata l'attuale divisione corse, Honda Racing Corporation (HRC). Sotto questa struttura, il marchio dell'Ala dorata ha vinto 21 titoli in 500cc/MotoGP oltre a numerosi campionati nelle categorie inferiori e in altre discipline come la Dakar o il Mondiale Trial.

Il successo della HRC è stato quasi immediato. Freddie Spencer si è classificato terzo nel Mondiale 1982 e un anno dopo ha vinto il suo primo titolo.

Dalla sua fondazione, la HRC ha vinto delle gare in ogni stagione, per un totale di 297 successi fino al 2020, quando è andata "in bianco" per la prima volta. Fino ad oggi, le annate più grigie erano state il 1993, il 2007 ed il 2008, quando erano state centrate due vittorie. Nel 1997, per esempio, ha addirittura vinto tutte le gare in calendario.

Nel 2019 la HRC ha conquistato la "Tripla Corona" praticamente con l'ausilio del solo Marc Marquez. Con il ko dell'otto volte iridato, quest'anno però si è dovuta accontentare di appena due podi, quelli ottenuti dal fratello Alex nell'anno del suo debutto in MotoGP. Un qualcosa di mai visto prima in Honda.

Il marchio di Tokyo, che aveva vinto gli ultimi quattro campionati costruttori di fila, ha concluso l'anno al quinto posto, alle spalle di Ducati, Yamaha, Suzuki e KTM. Naturalmente, si tratta del suo peggior risultato, visto che in precedenza non era mai scesa sotto al terzo posto.

L'infortunio di Marc Marquez ha lasciato la Honda senza il suo uomo di punta, il pilota che ha vinto sei degli ultimi sette Mondiali, ma che aveva firmato anche tutte le ultime 21 vittorie del marchio. Questo dimostra quanto il catalano sia diventato fondamentale per il successo dell'azienda e perché ci siano tante attese riguardo al suo ritorno in pista.

Al netto del fatto che comunque la Casa giapponese ha già fatto uno sforzo per rendere la RC213V più "umana" e questo lo si è visto nella seconda parte della stagione, nella quale sono arrivati i due podi di Alex Marquez, ma anche la pole position di Takaaki Nakagami ad Aragon.

Tutti i campioni del mondo della 500cc/MotoGP con Honda

1983 - Freddie Spencer, Honda
1983 - Freddie Spencer, Honda
1/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 12
Vittorie 6
Podi 10
Pole 6
Giri veloci 3
Punti 144
1985 - Freddie Spencer, Honda
1985 - Freddie Spencer, Honda
2/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 12
Vittorie 7
Podi 10
Pole 10
Giri veloci 6
Punti 141
1987 - Wayne Gardner, Honda
1987 - Wayne Gardner, Honda
3/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 15
Vittorie 7
Podi 11
Pole 10
Giri Veloci 8
Punti 178
1989 - Eddie Lawson, Honda
1989 - Eddie Lawson, Honda
4/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 15
Vittorie 4
Podi 13
Pole 1
Giri veloci 3
Punti 228
1994 - Mick Doohan, Honda
1994 - Mick Doohan, Honda
5/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 14
Vittorie 9
Podi 14
Pole 6
Giri veloci 7
Punti 317
1995 - Mick Doohan, Honda
1995 - Mick Doohan, Honda
6/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 13
Vittorie 7
Podi 10
Pole 9
Giri veloci 7
Punti 248
1996 - Mick Doohan, Honda
1996 - Mick Doohan, Honda
7/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 15
Vittorie 8
Podi 12
Pole 8
Giri veloci 4
Punti 309
1997 - Mick Doohan, Honda
1997 - Mick Doohan, Honda
8/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 15
Vittorie 12
Podi 14
Pole 12
Giri veloci 11
Punti 340
1998 - Mick Doohan, Honda
1998 - Mick Doohan, Honda
9/21

Foto di: Repsol Media

Gare 14
Vittorie 8
Podi 11
Pole 8
Giri veloci 3
Punti 260
1999 - Alex Criville, Honda
1999 - Alex Criville, Honda
10/21

Foto di: Repsol Media

Gare 16
Vittorie 6
Podi 10
Pole 2
Giri veloci 2
Punti 267
2001 - Valentino Rossi, Honda
2001 - Valentino Rossi, Honda
11/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 15
Vittorie 11
Podi 13
Pole 4
Giri veloci 10
Punti 325
2002 - Valentino Rossi, Honda
2002 - Valentino Rossi, Honda
12/21

Foto di: Richard Sloop

Gare 15
Vittorie 11
Podi 15
Pole 7
Giri veloci 9
Punti 355
2003 - Valentino Rossi, Honda
2003 - Valentino Rossi, Honda
13/21

Foto di: Richard Sloop

Gare 16
Vittorie 9
Podi 16
Pole 9
Giri veloci 12
Punti 357
2006 - Nicky Hayden, Honda
2006 - Nicky Hayden, Honda
14/21

Foto di: Repsol Media

Gare 17
Vittorie 2
Podi 10
Pole 1
Giri veloci 2
Punti 252
2011 - Casey Stoner, Honda
2011 - Casey Stoner, Honda
15/21

Foto di: Repsol Media

Gare 17
Vittorie 10
Podi 16
Pole 12
Giri veloci 7
Punti 350
2013 - Marc Marquez, Honda
2013 - Marc Marquez, Honda
16/21

Foto di: Repsol Media

Gare 18
Vittorie 6
Podi 16
Pole 9
Giri veloci 11
Punti 334
2014 - Marc Marquez, Honda
2014 - Marc Marquez, Honda
17/21

Foto di: Repsol Media

Gare 18
Vittorie 13
Podi 14
Pole 13
Giri più veloci 12
Punti 362
2016 - Marc Marquez, Honda
2016 - Marc Marquez, Honda
18/21

Foto di: Repsol Media

Gare 18
Vittorie 5
Podi 12
Pole 7
Giri veloci 4
Punti 298
2017 - Marc Marquez, Honda
2017 - Marc Marquez, Honda
19/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 18
Vittorie 6
Podi 12
Pole 8
Giri veloci 3
Punti 298
2018 - Marc Marquez, Honda
2018 - Marc Marquez, Honda
20/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Gare 18
Vittorie 9
Podi 14
Pole 7
Giri veloci 7
Punti 321
2019 - Marc Marquez, Honda
2019 - Marc Marquez, Honda
21/21

Foto di: Srinivasa Krishnan

Gare 19
Vittorie 12
Podi 18
Pole 10
Giri veloci 12
Punti 420
condividi
commenti
Petrucci: "Grazie Ducati! Ora sono curioso di scoprire la KTM"
Articolo precedente

Petrucci: "Grazie Ducati! Ora sono curioso di scoprire la KTM"

Articolo successivo

Quartararo: "So bene cosa dire a Yamaha per migliorare"

Quartararo: "So bene cosa dire a Yamaha per migliorare"
Carica i commenti