MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
02 Ore
:
39 Minuti
:
34 Secondi

Dovizioso: "Siamo veloci da subito, ma abbiamo preso 6 decimi..."

condividi
commenti
Dovizioso: "Siamo veloci da subito, ma abbiamo preso 6 decimi..."
Di:
18 ott 2019, 08:41

Il forlivese della Ducati è contento di quanto fatto oggi, anche se ha dovuto fare i conti con l'impossibilità di sfruttare gomme dure e medie a causa delle temperature.

La corsa al secondo posto nel Mondiale Piloti di MotoGP è scattata da questo weekend, dove la classe regina del Motomondiale è di scena a Motegi per disputare il Gran Premio del Giappone. Attualmente la posizione di vice campione del mondo è nelle mani di Andrea Dovizioso, il quale in questo fine settimana potrebbe incrementare il suo vantaggio nei confronti dei rivali e mettere al sicuro una posizione che negli annali varrà praticamente nulla, ma a oggi è il solo obiettivo per tutti i piloti che portano il nome di Marc Marquez.

Le Yamaha si sono confermate anche oggi molto veloci sul giro secco, sfruttando molto bene le gomme soft posteriori e il grip a loro conferito dalle mescole più morbide portate a Motegi dalla Michelin. Dovizioso, però, non sembra impressionato da questi risultati.

"Più che al venerdì e al sabato, quando le Yamaha mettono la gomma nuova, riescono a trovare tanto grip e hanno una percorrenza pazzesca. Come passo sono veloci, ma fanno più la differenza sul giro secco che sul passo".

"Qui siamo più competitivi rispetto alle ultime gare. Ad Aragon siamo riusciti a fare una gara esagerata, ma per merito delle condizioni che abbiamo trovato, per la costanza che siamo riusciti ad avere in gara e anche perché secondo me le Yamaha hanno sbagliato gomme. Qui invece la nostra velocità è migliore in partenza. Poi però oggi abbiamo preso 6 decimi e dobbiamo migliorare".

Andrea ha infine spiegato le difficoltà incontrate nel turno pomeridiano a causa delle basse temperature, che hanno reso impossibile l'utilizzo delle gomme Hard e Medium. Queste mescole non andavano in temperatura, per questo il forlivese è stato costretto a fermarsi per montare una Soft al posteriore, l'unica che ha realmente funzionato.

"Mi sono fermato perché la gomma posteriore dura non funzionava. Anche la media usata stamattina che era andata bene non andava troppo bene questo pomeriggio, ma la dura non lavorava. Tanto che i tre piloti che sono usciti con quella gomma sono rientrati subito. C'era aria fredda e non andava su la temperatura".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
1/13

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
2/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
5/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
6/13

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
7/13

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
8/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
11/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team

Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Marquez: "Il livello lo stanno facendo Quartararo e Vinales"

Articolo precedente

Marquez: "Il livello lo stanno facendo Quartararo e Vinales"

Articolo successivo

Petrucci: "Il 3° posto? Ducati non me lo ha chiesto. Lo voglio io"

Petrucci: "Il 3° posto? Ducati non me lo ha chiesto. Lo voglio io"
Carica i commenti