Le Mans, Libere 2: Rins di un soffio su Folger

Le Mans, Libere 2: Rins di un soffio su Folger

Cade Vinales e chiude quarto dietro a Salom. Tonucci, Antonelli e Fenati tutti nella top ten

Immancabile arriva la pioggia a tormentare i protagonisti della classe Moto3 nella seconda sessione di prove libere del Gp di Francia, rendendo vani gli ultimi cinque minuti del turno e provocando anche un paio di scivolate, anche se le più importanti erano avvenute quando l'asfalto era ancora asciutto. La più spettacolare è stata quella nei primi minuti di cui si è reso protagonista Maverick Vinales, vittima di un highside piuttosto violento nella parte conclusiva della pista, nel quale comunque ha sostanzialmente danneggiato solamente la sua KTM senza risentire particolarmente del botto. Ad avere la peggio però è stato Efren Vazquez: il portacolori della Mahindra è scivolato pochi istanti più tardi ed è stato portato al centro medico del circuito di Le Mans, perchè si tema che possa essersi fratturato una clavicola. Detto questo, il miglior tempo lo ha messo a referto Alex Rins, che sembra voglioso di porre rimedio alla caduta di Jerez, in 1'44"147. Un tempo che gli ha permesso di mettersi dietro la Kalex-KTM di Jonas Folger, anche se per appena 6 millesimi. Ad oltre mezzo secondo invece le altre due KTM di Luis Salom e Vinales. La top five si completa poi con Danny Webb, ma la buona notizia è che diventano addirittura tre i piloti italiani che sono stati capaci di inserirsi nelle prime dieci posizioni, con Alessandro Tonucci, Niccolò Antonelli e Romano Fenati che sono rispettivamente ottavo, nono e decimo. Più indietro gli altri: Lorenzo Baldassarri è 21esimo, giusto davanti a Matteo Ferrari, autore di una scivolata nel finale, mentre Francesco Bagnaia ha chiuso solo 32esimo.

Moto3 - Le Mans - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Alex Rins
Articolo di tipo Ultime notizie