Un minuto di penalizzazione per Marc Marquez

Un minuto di penalizzazione per Marc Marquez

Lo spagnolo paga a caro prezzo l'incidente con Espargaro e precipita 23esimo

In Qatar aveva già fatto una manovra molto borderline ai danni di Thomas Luthi e se l'era cavata solo con un rimprovero e finendo sotto osservazione. Oggi quindi i commissari sportivi hanno dovuto usare la mano pesante nei confronti di Marc Marquez. Al termine della gara di Barcellona, vinta da uno strepitoso Andrea Iannone, che lo spagnolo aveva concluso in terza posizione, è stato penalizzato di un minuto sulla classifica finale, precipitando al 23esimo posto. "El Cabronsito" è stato considerato colpevole di un incidente nel quale ha avuto la peggio Pol Espargaro quando mancavano poche tornate alla bandiera a scacchi. Marquez ha rischiato di scivolare ed è finito larghissimo alla curva "La Caixa". Quando si è ripreso però ha stretto verso l'interno, tagliando la strada ad Espargaro che non ha potuto fare nulla per evitare il contatto, finendo a terra piuttosto rovinosamente e rimanendo anche leggermente schiacciato dalla sua moto. Fortunatamente Pol se l'è cavata senza conseguenze troppo gravi (ha un piede dolorante, sul quale dovranno essere effettuati degli accertamenti), ma questa volta la direzione gara non poteva esimersi da dare una tirata d'orecchie a Marquez, che forse ha già manifestato qualche eccesso di confidenza di troppo in questa stagione. In virtù della penalizzazione di Marquez, il gradino più basso del podio passa nelle mani di Esteve Rabat.

Moto2 - Barcellona - Classifica definitiva

Moto2 - Classifica campionato aggiornata

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie