Moto2, Austin, Libere 1: Schrotter prima della bandiera rossa

condividi
commenti
Moto2, Austin, Libere 1: Schrotter prima della bandiera rossa
Di:
12 apr 2019, 16:55

Il pilota tedesco è stato velocissimo in una sessione interrotta dalla bandiera rossa per la caduta di Xavi Cardelus, portato al centro medico. Marini, quarto, è il migliore degli italiani. Top 10 anche per il rientrante Pasini.

Marcel Schrotter è stato il più veloce nella sessione inaugurale di prove libere del GP delle Americhe di classe Moto2, caratterizzata anche dall'esposizione di una bandiera rossa dovuta alla caduta dello spagnolo Xavi Cardelus, che è stato anche portato al Centro Medico per accertamenti.

Normalmente siamo abituati a vedere distacchi molto contenuti nella classe di mezzo, ma questa volta il pilota della Dynavolt Intact GP ha fatto una grande differenza, risultando il solo capace di scendere sotto al 2'11" con la sua Kalex, fermando il cronometro sul 2'10"853 e precedendo di ben quattro decimi il compagno di squadra Thomas Luthi.

Peccato per Jorge Navarro, che con la Speed Up aveva comandato il gruppo per buona parte di questa FP1, ma alla fine si è dovuto accontentare del terzo tempo a 548 millesimi dalla vetta. Alle sue spalle troviamo il primo degli italiani, che è Luca Marini, quarto a 649 millesimi con la Kalex dello Sky Racing Team VR46.

Leggi anche:

Continuando a scorrere la classifica, staccate di sette decimi, troviamo le due Kalex di Sam Lowes (Gresini Racing) e di Alex Marquez (Marc VDS). Sotto al secondo di distacco poi c'è anche il figlio d'arte Remy Gardner con la Kalex del SAG Team. Solo nona la prima delle KTM con Brad Binder che ha pagato 1"1 e si ritrova alle spalle anche di Xavi Vierge.

Buono il ritorno in Moto2 di Mattia Pasini, autore del decimo tempo con la Kalex del Pons Racing sulla quale ha preso il posto dell'infortunato Augusto Fernandez. Subito dietro c'è Enea Bastianini, che ancora una volta è stato il migliore dei rookie con la Kalex dell'Italtrans Racing. Interessante anche il passo avanti mostrato dalla MV Agusta, 12esima con Dominique Aegerter.

Gli ultimi due che al momento avrebbero accesso diretto alla Q2 sono gli italiani Andrea Locatelli e Lorenzo Baldassarri, con il leader del Mondiale che ha avuto un inizio di weekend molto prudente. Poco più indietro, in 16esima posizione, c'è Fabio Di Giannantonio con la seconda Speed Up, me bisogna registrare anche qualche piccolo passo avanti per Marco Bezzecchi, 21esimo con la KTM del Team Tech 3, davanti al veterano Simone Corsi.

29esimo tempo invece per l'esordiente Gabriele Ruiu, chiamato a sostituire l'infortunato Stefano Manzi sulla MV Agusta. Da segnalare, infine, anche le altre cadute che hanno avuto per protagonisti Dimas Ekky Pratama, Iker Lecuona e Jake Dixon, quest'ultima avvenuta nei tre minuti rimasti dopo la bandiera rossa.

 
Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 14 2'10.853     151.672  
2 12 Switzerland Thomas Lüthi Kalex 15 2'11.338 0.485 0.485 151.112  
3 9 Spain Jorge Navarro Speed Up 16 2'11.401 0.548 0.063 151.039  
4 10 Italy Luca Marini Kalex 14 2'11.502 0.649 0.101 150.923  
5 22 United Kingdom Sam Lowes Kalex 16 2'11.559 0.706 0.057 150.858  
6 73 Spain Alex Marquez Kalex 15 2'11.592 0.739 0.033 150.820  
7 87 Australia Remy Gardner Kalex 15 2'11.781 0.928 0.189 150.604  
8 97 Spain Xavi Vierge Kalex 15 2'11.958 1.105 0.177 150.402  
9 41 South Africa Brad Binder KTM 14 2'12.019 1.166 0.061 150.332  
10 54 Italy Mattia Pasini Kalex 16 2'12.047 1.194 0.028 150.301  
11 33 Italy Enea Bastianini Kalex 15 2'12.204 1.351 0.157 150.122  
12 77 Switzerland Dominique Aegerter MV 16 2'12.291 1.438 0.087 150.023  
13 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 16 2'12.353 1.500 0.062 149.953  
14 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 15 2'12.360 1.507 0.007 149.945  
15 64 Netherlands Bo Bendsneyder NTS 16 2'12.466 1.613 0.106 149.825  
16 21 Italy Fabio Di Giannantonio Speed Up 15 2'12.892 2.039 0.426 149.345  
17 2 Switzerland Jesko Raffin NTS 15 2'12.902 2.049 0.010 149.334  
18 89 Malaysia Khairul Pawi Kalex 15 2'13.032 2.179 0.130 149.188  
19 16 United States Joe Roberts KTM 14 2'13.057 2.204 0.025 149.160  
20 27 Spain Iker Lecuona KTM 7 2'13.127 2.274 0.070 149.081  
21 72 Italy Marco Bezzecchi KTM 14 2'13.262 2.409 0.135 148.930  
22 24 Italy Simone Corsi Kalex 15 2'13.366 2.513 0.104 148.814  
23 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 15 2'13.661 2.808 0.295 148.486  
24 88 Spain Jorge Martin KTM 15 2'13.755 2.902 0.094 148.381  
25 65 Germany Philipp Ottl KTM 13 2'14.657 3.804 0.902 147.387  
26 35 Thailand Somkiat Chantra Kalex 15 2'15.377 4.524 0.720 146.603  
27 96 United Kingdom Jake Dixon KTM 13 2'15.936 5.083 0.559 146.001  
28 3 Germany Lukas Tulovic KTM 16 2'16.371 5.518 0.435 145.535  
29 6 Italy Gabriele Ruiu MV 14 2'17.379 6.526 1.008 144.467  
30 20 Indonesia Dimas Pratama Kalex 7 2'18.263 7.410 0.884 143.543  
31 18 Andorra Xavi Cardelus KTM 11 2'18.921 8.068 0.658 142.863  
Articolo successivo
Moto, orari e copertura TV in Svizzera del GP delle Americhe

Articolo precedente

Moto, orari e copertura TV in Svizzera del GP delle Americhe

Articolo successivo

Moto2, Austin, Libere 2: Schrotter sempre al top, Marini è quarto

Moto2, Austin, Libere 2: Schrotter sempre al top, Marini è quarto
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Austin
Sotto-evento FP1
Location Circuito delle Americhe
Autore Matteo Nugnes
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie