Lamborghini Squadra Corse: oltre 200 vetture prodotte in soli 24 mesi

La numero 201 uscita recentemente da Sant’Agata Bolognese è una Huracán GT3. Huracán Super Trofeo e GT3 nascono sulla stessa linea di produzione della versione stradale.

Lamborghini Squadra Corse: oltre 200 vetture prodotte in soli 24 mesi
Lamborghini Huracán GT3
Lamborghini Huracán GT3

Con la numero 201, nella fattispecie una GT3 uscita dalla linea di produzione di Sant’Agata Bolognese lo scorso 18 gennaio, Lamborghini Squadra Corse segna un nuovo record con oltre duecento Huracán da competizione prodotte dal 2015 ad oggi.

Lamborghini Squadra Corse è uno dei pochi reparti Motorsport al mondo che può vantare di costruire le proprie vetture da corsa lungo la stessa linea di produzione della vettura stradale, all’interno della fabbrica di Sant’Agata Bolognese. Sia la Huracán Super Trofeo, sia la Huracán GT3, seguono infatti lo stesso percorso delle Lamborghini Huracán di serie. Trattandosi di modelli da competizione, vengono seguiti lungo ogni stazione di montaggio da tecnici specializzati e qualificati di Lamborghini Squadra Corse, per garantire la massima cura nell’assemblaggio.

Il fatto di costruire le vetture da corsa applicando il medesimo modello della produzione di serie è un valore aggiunto considerevole. In questo modo vengono ridotti i tempi di produzione e vengono garantiti i più elevati standard di controllo e qualità, che nel caso di una vettura da competizione si traducono in una maggiore affidabilità in pista.

Per un reparto Motorsport si tratta di un risultato straordinario, specie se si considera il ristretto lasso temporale in cui queste vetture sono state costruite. "Questi numeri – commenta Giorgio Sanna, responsabile del Motorsport di Automobili Lamborghini - mostrano una volta di più il grande successo commerciale e sportivo della Huracán in versione Super Trofeo e GT3, un risultato che vogliamo condividere con tutti i nostri customer teams che investono nei nostri programmi e prodotti Motorsport. Un ringraziamento va inoltre allo staff di Squadra Corse e a tutte le aree aziendali di Automobili Lamborghini che contribuiscono ogni giorno a conseguire importanti risultati".

Le oltre duecento unità prodotte comprendono la Huracán Super Trofeo, il modello che anima il monomarca che Lamborghini Squadra Corse organizza in Europa, Asia, Nord America e Medio Oriente, e la Huracán GT3, versione di punta che gareggia nei principali campionati GT di tutto il mondo attraverso i team clienti.

La Huracán Super Trofeo, che ha fatto la sua prima apparizione in pubblico nell’agosto del 2014 durante il Concorso di Eleganza di Pebble Beach in California e ha iniziato a gareggiare nella stagione 2015, è stata realizzata in oltre 140 unità nel corso di due anni di produzione a pieno regime. Si tratta di un traguardo considerevole se paragonato al modello predecessore, la Gallardo Super Trofeo che ha totalizzato 106 pezzi fra il 2009 e il 2014. In soli due anni, quindi, la Huracán ha superato la carriera produttiva della Gallardo durata sei anni.

La GT3, che si distingue dalla Huracán Super Trofeo per una aerodinamica e una cinematica delle sospensioni più sofisticati realizzati in collaborazione con Dallara, ha fatto il suo debutto in pista nel 2015 (vincendo a Monza la gara Endurance del Blancpain GT Series) e conta ad oggi una produzione di quasi 60 esemplari. Circa 40 di essi hanno già preso parte ai campionati GT 2016 vincendo 2 titoli e totalizzando 52 podi, 18 vittorie assolute e 22 pole position.

condividi
commenti
Dovizioso stupisce sulla Huracán: due volte sul podio a Valencia!

Articolo precedente

Dovizioso stupisce sulla Huracán: due volte sul podio a Valencia!

Articolo successivo

Il Team Lazarus nel Super Trofeo Medio Oriente con Ross Chouest

Il Team Lazarus nel Super Trofeo Medio Oriente con Ross Chouest
Carica i commenti