Kanaan promuove Rubens: "Subito con i miei tempi!"

Barrichello ha coperto 94 giri con la Dallara della KV Racing a Sebring. Oggi torna in pista

Kanaan promuove Rubens:
Rubens Barrichello oggi torna alla guida della Dallara-Chevrolet DW12 del team KV Racing, dopo aver effettuato ieri il debutto sulla pista di Sebring. Il pilota brasiliano ha collezionato 94 giri, pari a circa 250 chilometri: non sono stati ufficializzati dei tempi, ma si dice che abbia girato subito con rilievi cronometrici in linea con gli abituali piloti della categoria. L'amico Tony Kanaan, che è il pilota titolare della KV Racing, ha fatto molti complimenti a Rubens per la sua rapidità della progressione con cui ha preso in mano la macchina nuova. "Beh, non c'è davvero molto da dire - ha ammesso Kanaan - il ragazzo viene qui per la prima volta e dopo 20 giri è già in grado di fare i miei tempi sul giroe! La sua esperienza ha contribuito a confermare alcune idee che ci hanno spinto a organizzare questo test: credo sia stato molto produttivo avere Rubens in pista". Per Barrichello si è trattato del debutto al volante di una monoposto di IndyCar: "E' stata una giornata molto bella- ha dichiarato Barrichello - al mattino ho cercato di prendere confidenza con la vettura. E' molto diversa da quelle a cui ero abituato, ma ho avuto subito un buon feeling". Dopo questa prima giornata di test Rubens resta vago sul suo futuro, dopo essere stato appiedato dalla Williams in F.1 per fare posto a Bruno Senna. "Non ne ho la più pallida idea, ma non voglio smettere di correre". Barrichello comunque ha ben impressionato Kevin Kalkhoven e Jimmy Vasser, i titolari del team KV Racing che sono positivamente interessati al brasiliano per l'eccellente lavoro di sviluppo che ha saputo fare sulla monoposto che è ancora da sgrezzare. "E' vero - conclude Barrichello - ho provato diverse configurazioni e assetti: credo che la giornata sia stata positiva per me per scoprire le doti di una IndyCar e per la squadra che ha avuto utili indicazioni. Qualcuno potrebbe pensare che io sia un debuttante, ma in realtà anche se ero un rookie per la Indycar, sono 33 anni che faccio questo mestiere...". La stagione 2012 di IndyCar si apre il 25 marzo con il Gp di St. Petersburg (Florida). Nel calendario c'è anche la 500 Miglia di Indianapolis che si terrà il 27 maggio, la più prestigiosa delle quattro gare su ovale che sono rimaste nel calendario.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Rubens Barrichello
Articolo di tipo Ultime notizie