Scott Dixon trionfa nella prima gara di Toronto

Scott Dixon trionfa nella prima gara di Toronto

Il neozelandese di Ganassi diventa il primo a vincere due gare di fila nel 2013

Scott Dixon è diventato il primo pilota di Indycar capace di vincere due gare consecutive nella stagione 2013. Dopo essersi imposto a Pocono, il portacolori della Ganassi Racing ha concesso il bis nella prima gara del weekend di Toronto. Il neozelandese si è portato al comando in occasione dell'ultima tornata dei pit stop, ritardando la sua sosta di un giro rispetto a Will Power e riuscendo a saltare davanti all'australiano della Penske. Finita qui? Assolutamente no. Al penultimo restart, avvenuto a 16 passaggi dal termine, infatti, Dixon si è fatto sorprendere dall'ottima ripartenza di Sebastien Bourdais, che si è portato al comando per qualche frangente. Essendo ormai privo di "push to pass", il francese però è riuscito a rimanere al comando per un periodo molto limitato, venendo ripassato quasi subito dal rivale. Una volta riportatosi in prima posizione, Dixon è stato poi bravo ad aprire una forbice di oltre 3" nei confronti dell'ex pilota di Formula 1. Una fuga resa vana dall'incidente di Alex Tagliani che ha obbligato la direzione gara a mandare in pista la safety car. La ripartenza è avvenuta poi quando è stata sventolata la bandiera bianca che indicava l'ultimo giro, ma la direzione gara ha dato un aiuto al pilota di Ganassi decidendo che sarebbe avvenuta con le vetture in colonna e non appaiate. Dunque, Dixon è andato a prendersi la bandiera a scacchi davanti Bourdais. Dietro di loro si era piazzato Dario Franchitti, ma lo scozzese è stato poi penalizzato per aver bloccato esageratamente Will Power in occasione dell'ultima tornata, precipitando al 13esimo posto. In questo modo, sul gradino più basso del podio è salito Marco Andretti. Un risultato inatteso per un pilota che solitamente non ama troppo i cittadini. Anche Power non è stato troppo fortunato, cercando di infilare Franchitti ha infatti danneggiato il muso della sua monoposto alla curva 3, scivolando al 15esimo posto finale. La top five poi si completa con Tony Kanaan ed Helio Castroneves, seguiti da vicino da un Mike Conway bravissimo a risalire dal fondo della griglia. E' stata una gara negativa invece per il campione in carica Ryan Hunter-Reay, vittima di una toccata con un muretto che lo ha relegato al 18esimo posto con due giri di distacco. La classifica del campionato (primi cinque): 1. Castroneves 384; 2. Hunter-Reay 345; 3. Dixon 342; 4. Andretti 333; 5. Kanaan 301.

Indycar - Toronto - Gara 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Scott Dixon
Articolo di tipo Ultime notizie