Mercedes AMG rileva una quota di Mv Agusta

Mercedes AMG rileva una quota di Mv Agusta

La casa tedesca pronta a entrare con 30 milioni di euro, ma il controllo resta alla famiglia Castiglioni

La Mercedes è interessata a un marchio motociclistico. La Stella a tre punte farà come l'Audi con la Ducati? E' lecito chiederselo visto che sono a buon punto le trattative dell'AMG, il marchio supersportivo della Casa tedesca, per entrare nel pacchetto azionario della Mv Agusta.

L’annuncio ufficiale del matrimonio tra Mercedes e Mv Agusta potrebbe essere dato in occasione dell'Eicma, il salone internazionale della moto che si aprirà a Milano il 4 novembre.

Stando alle indiscrezioni, l'AMG vorrebbe rllevare solo un pacchetto di monoranza dalla Casa di Schiranna, con una partecipazione che al più potrebbe arrivare al 25%, mentre alla famiglia Castiglioni resterebbe il controllo delle operazioni.

L'iniezione di capitali freschi dovrebbe avere un benefico effetto visto che l'intenzione è di allargare la produzione oltre le 9.500 moto programmate quest'anno, puntando ad un significativo incremento che negli anni potrebbe portare ad un raddoppio dei numeri attuali.

L’ingresso della Casa di Stoccarda in Mv Agusta avverrà in modo graduale: ai tedeschi pronti a investire 30 milioni di euro verrebbe affidata la comunicazione e il marketing, mentre a Varese resterebbe la progettazione e produzione delle moto.

L'abbinamento sarà strategico perchè la Mv Agusta potrà allargare la sua sfera di influenza su nuovi mercati sfruttando la rete di vendita già esistente della Mercedes. Sarà interessante scoprire quali saranno gli influssi dell'operazione sul lancio della Turismo Veloce 800 che arriverà nel 2015...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Articolo di tipo Ultime notizie