WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
39 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
WRC
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
24 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
33 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
59 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
74 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
25 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
59 giorni

Paul Gutjahr e Daniel Fausel premiati dall’Auto Sport Schweiz

condividi
commenti
Paul Gutjahr e Daniel Fausel premiati dall’Auto Sport Schweiz
Di:
7 dic 2017, 17:02

Una passione incontrollabile e una vita devota all’automobilismo sono i motivi per i quali sono stati conferiti dall'ASS importanti riconoscimenti alla carriera dei due dirigenti federali elvetici.

Come consuetudine, si è svolta la tradizionale festa-premiazione dell’Auto Sport Schweiz, la quale annualmente premia coloro che hanno favorito la crescita e lo sviluppo del motorsport nella Confederazione Svizzera.

Alla cerimonia di fine anno 2017 sono stati insigniti ben due personaggi che hanno dedicato anima e corpo alle competizioni automobilistiche.

 

Paul Gutjahr e Daniel Fausel hanno infatti ricevuto il premio Auto Sport Schweiz 2017 quale riconoscimento alla carriera, nel loro caso davvero straordinaria. 

Il primo, 75enne bernese, ha trascorso oltre mezzo secolo nel mondo del motorsport. L’ex pilota della capitale ha raggiunto come massimo traguardo la Formula 3, per poi svolgere infinite professioni nell’ambito dirigenziale.

Gutjahr è stato dapprima membro dell’ACS di Berna per poi venire eletto presidente, direttore di gara e istruttore capo per la formazione di giovani commissari.

 

È stato inoltre a capo della National Sports Commission (CSN) dal 1980 fino al 2005. Le spiccate qualità di Paul lo hanno portato a spingersi fino in campo internazionale. Fu proprio lui nel 1982 a organizzare con la FIA il Gran Premio della massima formula a Digione. 

Nel 1995 ha ricoperto la carica di Commissario Sportivo per la Formula 1 presso la FIA, oltre ad essere l’attuale presidente della Mountain Racing Commission. 

 

Daniel Fausel con sua moglie
Daniel Fausel con sua moglie

Photo by: Auto Sport Schweiz

Nel 2004 ha fondato l’Auto Sport Schweiz, di cui è stato il presidente e di cui attualmente è un membro del comitato direttivo. Saltuariamente è ancora attivo quale Commissario Sportivo in F.1, essendo tra i più “amati” dai piloti.

Il secondo riconoscimento alla carriera è stato consegnato a Daniel Fausel, 72enne di Rüfenacht. Nel 1966, dopo aver concluso gli studi da impiegato di commercio, è entrato in servizio presso l'ACS in qualità di segretario del servizio tecnico. L’ACS, all’epoca, esercitava la massima sovranità sullo sport automobilistico elvetico.

 

 

L’inossidabile passione per le macchine e le corse hanno permesso a Daniel di familiarizzare rapidamente con le diverse aree di lavoro.

Non a caso, Fausel è ben presto passato ad occuparsi di licenze e supporto ai piloti, oltre a fungere da "trait d’union" tra gli organizzatori delle corse e i funzionari.

La preparazione delle sessioni della National Sports Commission richiedeva una ricca capacità di "know-how" dei regolamenti tecnici.

Daniel, di formazione impiegato, ha acquisito l’esperienza necessaria attraverso il lavoro quotidiano. “Formazione sul posto di lavoro” è, infatti, sempre stato il suo motto.

 

Cresciuto nella città dell'orologeria di Saint-Imier, Daniel non poteva non affascinarsi al mondo del cronometraggio. Nel 1982 ha infatti capeggiato il gruppo di cronometristi del GP di Formula 1 a Dijon-Prenois, l'ultimo con titolazione svizzera.

Ma nella sua lunga carriera sportiva, Fausel ha corso anche contro il tempo, cimentandosi come pilota e copilota nel Campionato Svizzero di Rally. 

 

Articolo successivo
Motor Show, Woman Cup: Nocera e Valk si spartiscono le vittorie

Articolo precedente

Motor Show, Woman Cup: Nocera e Valk si spartiscono le vittorie

Articolo successivo

Fotogallery: le scatenate ragazze della Woman Cup al Motor Show

Fotogallery: le scatenate ragazze della Woman Cup al Motor Show
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Speciale
Evento Auto Sport Schweiz Awards
Sotto-evento Cerimonia
Autore Riccardo Didier Vassalli