Norman Nato pronto a difendere il primato a Spa

Norman Nato pronto a difendere il primato a Spa

La quarta tappa della serie si disputa su uno dei tracciati storici dell'automobilismo mondiale

La Formula Renault 2.0 ALPS approda per il secondo anno in Belgio, sui veloci saliscendi del circuito di Spa-Francorchamps che ospiteranno questo fine settimana il quarto dei sette appuntamenti della stagione. Dopo Monza, Pau e Imola, la serie riservata alle monoposto 2 litri si appresta pertanto ad affrontare uno dei circuiti più affascinanti d’Europa, dove sarà il francese Norman Nato a difendere la leadership della classifica conquistata in occasione del precedente round del Santerno, dove era riuscito a mettere a segno un doppio successo. Tre vittorie all’attivo per il portacolori del team RC Formula, il quale si era già imposto per la prima volta sulle strette strade cittadine di Pau, dove si era reso protagonista anche l’altro transalpino Paul-Loup Chatin. Il pilota della Tech1 Racing è mancato fino ad ora all’appuntamento con il podio solamente in un’occasione, confermandosi sicuramente tra i più costanti, tanto da occupare il secondo posto in campionato con un “gap” di appena 29 punti nei confronti dell’attuale leader. Alle sue spalle Daniil Kvyat (Koiranen Motorsport), il quale aveva firmato il doppio round di Monza, alla fine di marzo, ed è reduce da un quarto posto ottenuto sempre a Imola in Gara 1. Ma c’è anche da dire che il russo che corre con i colori del Red Bull Junior Team, proprio a “Spa” aveva messo a segno un successo a inizio mese nell’appuntamento dell'Eurocup F.Renault 2.0. Ma sul tracciato delle Ardenne sono attesi anche altri protagonisti. Primo fra questi William Vermont, francese della Arta Engineering, che ha già collezionato un terzo piazzamento a Monza e due secondi a Imola. Tra i più giovani in assoluto c’è Esteban Ocon, 15 anni, compagno di squadra di Kvyat, che a dispetto della sua età ha già fatto vedere cose egregie, fino ad ottenere un quarto posto nell’ultimo weekend di Imola. Pollice in alto anche per Simone Iaquinta, che proprio sul tracciato emiliano ha lottato per le prime posizioni, dimostrando di avere ormai raggiunto la piena maturità per ambire ad un risultato importante. Il cosentino del Team Torino Motorsport è a pari punti con il brasiliano Guilherme Silva (Interwetten.com), mentre alle sue spalle segue il colombiano Oscar Tunjo, pure lui al via con i colori della Tech1 Racing. Solamente alcuni dei possibili protagonisti di questo weekend che entrerà nel vivo a partire da venerdì, con il semaforo verde in corsia box per i due turni di prove libere da mezzora ciascuno, in programma a partire dalle ore 9.40 e dalle 13.25. Nel pomeriggio, quindi, “via” alle qualifiche fin dalle ore 17.25, con un unico turno anch’esso di 30’. Sabato la prima delle due gare da 25’ più un giro da completare scatterà invece alle 17.20. Domenica Gara 2 inizierà alle ore 11.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula Renault
Articolo di tipo Ultime notizie