F4: la pioggia regala spettacolo e la vittoria a Tramnitz

A pochi minuti dal via di gara 3 la pioggia mischia le carte, ma alla fine Tramnitz riesce ad avere la meglio su Dufek e Smal.

F4: la pioggia regala spettacolo e la vittoria a Tramnitz

Una gara piena di colpi di scena, la terza sul circuito del Red Bull Ring, che ha regalato la quarta vittoria stagionale a Tim Tramnitz. Il tedesco di US Racing è stato il più bravo sul tracciato del Red Bull Ring a navigare a vista, passando Joshua Dufek a pochi giri dal termine per conquistare il successo.

L’austriaco di Van Amersfoort Racing sale sul secondo gradino del podio, mentre Kirill Smal è terzo sotto la bandiera a scacchi, bravo a contenere l’esuberanza di Francesco Simonazzi (BVM Racing) che ci prova fino alla fine, ma è costretto ad “accontentarsi” della quarta piazza. La pioggia esalta Nicolas Baptiste (Cram Motorsport) che conquista la quinta posizione e la prima vittoria tra i rookie. Alle sue spalle Lorenzo Patrese è secondo tra gli esordienti, davanti a Leonardo Fornaroli e a Charlie Wurz che completa il podio rookie. A completare la top 10 sono Andrea Kimi Antonelli e uno stupefacente Pedro Perino.

Al via di gara 3 nessuno azzarda il cambio gomme sulla griglia di partenza nonostante la pioggia inizi a farsi consistente. Le vetture scattano dietro la safety car con Tramnitz che guida il gruppo davanti a Fornaroli, Montoya Bearman e via via tutti i 31 partenti. Non si schiera Eron Rexepi (BVM Racing) per tutto il fine settimana alle prese con un dolore alla gamba. Nel corso dei primi due giri rientrano quasi tutti a cambiare gli pneumatici. La safety car lascia spazio ai protagonisti con i tre piloti di Van Amersfort Racing che, nonostante le difficoltà entrano in battaglia per le prime tre posizioni.

Risalgono dalle retrovie i piloti che hanno montato le rain con Smal e Tramnitz che riescono a passare Bearman per la terza e quarta posizione. Entrano in contatto Montoya e Braschi. Il colombiano rientra ai box, mentre il vincitore tra i rookie in gara 2, resta insabbiato costringendo la safety car a rientrare in pista. Al restart Dufek prende un buon vantaggio su Tramnitz, che riesce a passare Smal per la seconda posizione. Si gira Santiago Ramos e, ancora una volta è la safety ad entrare in pista. Alla ripartenza è lotta per la prima posizione con Tramnitz e Dufek che si contendono la testa con il tedesco che, dopo diversi tentativi, riesce ad avere la meglio. Sotto la bandiera a scacchi è Tramnitz a vincere davanti a Dufek e Smal.    

condividi
commenti
F4: Tramnitz torna alla vittoria in gara 2 al Red Bull Ring
Articolo precedente

F4: Tramnitz torna alla vittoria in gara 2 al Red Bull Ring

Articolo successivo

Il Mugello riapre al pubblico per l'ACI Weekend dell'8-10 ottobre

Il Mugello riapre al pubblico per l'ACI Weekend dell'8-10 ottobre
Carica i commenti