Liuzzi: “Adesso sento di poter essere competitivo”

Liuzzi: “Adesso sento di poter essere competitivo”

“Tonio” dà prova di fiducia per la gara di Berlino dopo lo shake down di venerdì pomeriggio dietro la Safety-Car

Alla vigilia del Berlino ePrix, come accade su alcuni tracciati cittadini del calendario della Formula E, i piloti hanno compiuto alcuni passaggi della pista per impratichirsi in attesa della sequenza di prove libere, qualifiche e corsa che interessa una sola giornata di attività.

Così è stato anche per Vitantonio Liuzzi, pressoché definitivamente confermato dalla rinnovata scuderia Trulli Gp fra le gare di Miami e Montecarlo: “Anche se dobbiamo letteralmente parlare di un paio di giri di pista per ogni macchina, ogni volta che possiamo salire in auto è un'esperienza utile, un importante aiuto”, spiega il pilota nato a Locorotondo.

“Non si può davvero dire nulla in anticipo perché non siamo andati molto veloci dietro la Safety-Car, ma è stato bello avere una prima sensazione di come sarà il tracciato. Se domani dovessimo evitare problemi, io mi sento di poter essere competitivo e, finalmente, di segnare i miei primi punti in Formula E...", esclama "Tonio".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Vitantonio Liuzzi
Articolo di tipo Ultime notizie