Costantino Bertuzzi torna a correre ad Istanbul

Costantino Bertuzzi torna a correre ad Istanbul

Il pilota piacentino sarà al via anche nelle Finali Mondiale di Abu Dhabi con la Rossocorsa

Costantino Bertuzzi torna a correre e per il rientro ha scelto un palcoscenico di grande prestigio, che lo ha già visto grande protagonista. Dopo alcuni anni di inattività per ragioni di lavoro, il pilota piacentino ha deciso di rimettersi in gioco nei Ferrari Challenge, nella classe top Pirelli PRO, e affronterà i due appuntamenti clou della stagione dei monomarca del Cavallino: quelli del 24-26 ottobre a Istanbul, dove si svolgerà il sesto e penultimo incontro della serie Europa, e del 3-5 dicembre ad Abu Dhabi, dove si disputeranno le gare conclusive dei vari campionati di zona e le Finali Mondiali, con tutti i migliori piloti in campo.

Bertuzzi ha già lasciato il segno nei Ferrari Challange. Costantino è stato grande protagonista nei primi anni di vita dei monomarca del Cavallino, con le F355, dominandoli per tre stagioni consecutive: nel 1996 ha vinto il campionato Europa e le Finali Mondiali, nel 1997 ha bissato questi risultati, aggiungendo il successo nella serie Italia, nel 1998 ha fatto nuovamente centro in questa e nella Europa. Tali risultati gli sono anche valsi la chiamata dalla Ferrari per diventare uno dei suoi test driver dal 1997 al 2009; un ruolo che dal 2001 ha svolto in America - dove si è trasferito - insieme a quelli di team manager e coach nell'ambito del Challenge Usa.

Ora Bertuzzi riaffronta dunque la sfida e lo fa con la stessa squadra con cui aveva dominato all'epoca: Rossocorsa, a sua volta vincitrice di numerosi titoli da allora a oggi. Costantino ha sempre mantenuto un ottimo feeling con la concessionaria-scuderia Ferrari milanese, che fa capo a Gigi Gai, Giorgio Schon e Piero Mocarelli; gli incontri che affronterà con questa a Istanbul e Abu Dhabi serviranno così per valutare anche un programma insieme più esteso nel 2015.

"Torno a correre - spiega Bertuzzi - perché voglio rimettermi in gioco come ho sempre fatto nella mia vita, non solo agonistica, ma anche lavorativa e privata, trasferendomi dapprima in America e più di recente a Dubai, per intraprendere nuove attività professionali. Mi troverò ad affrontare, tra gli altri, piloti esperti e vincenti come Dario Caso e Philipp Baron, ma la cosa non mi preoccupa: ho già corso contro di loro e non vedo l'ora di farlo ancora! Certo, questa volta il confronto avverrà a Istanbul e Abu Dhab, dove non ho mai corso; però, non credo che per me sarà un problema, perché piste veloci e tecniche come queste sono le mie favorite, inoltre ho sempre impiegato poco a imparare i nuovi tracciati. Anche la 458 che si impiega oggi nel Ferrari Challenge è molto diversa e assai più competitiva della F355 con cui ho corso nella seconda metà degli Anni '90; è comunque una vettura che conosco abbastanza, perché ho avuto più volte l'occasione di pilotarla in America. Insomma, mi sento pronto, rieccomi!".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Piloti Constantino Bertuzzi
Articolo di tipo Ultime notizie