Cheever fa sue gara 1 a Budapest e la leadership

Cheever fa sue gara 1 a Budapest e la leadership

Il figlio d'arte della Prema ha contenuto Agostini ed approfittato dei guai di Martins

Eddie Cheever approfitta all'Hungaroring dell'assenza sulla griglia di partenza del suo compagno di team in Prema Powerteam, e leader del campionato dopo il primo appuntamento dell'anno, Henrique Martins. Il brasiliano, prima della gara ha un problema al semiasse e deve fermarsi nella pit lane per 3 giri prima di prendere il via per la sua gara. Così Eddie Cheever, dopo una buona partenza, riesce a tenere alle sue spalle per tutta la gara il padovano di JD Motorsport, Riccardo Agostini, al via con l'unica Mygale del campionato. Sul terzo gradino del podio sale, invece, il giovanissimo Robert Visoiu (Team Ghinzani). Il rumeno si ritrova al terzo posto dopo la seconda curva del primo giro, quando il suo compagno di team Gerard Barrabeig e il francese Brandon Maisano (Prema Powerteam) entrano in contatto e devono abbandonare la gara dopo poche curve. Quarta posizione per il romano di BVM, Mario Marasca con alle spalle il suo compagno di team Patric Niederhauser. Sesta posizione per Sergey Sirotkin (Euronova), che, assieme all'elvetico Niederhauser comporrà la prima fila della gara sprint di domenica mattina. Ultime tre posizioni in gara per l'italo-canadese Nicholas Latifi (BVM), Yoshitaka Kuroda (Euronova) e Henrique Martins (Prema Powerteam). Dopo la prima gara sull'Hungaroring comanda la classifica generale Eddie Cheever con 60 punti, davanti al suo compagno di team Henrique Martins con 45. Terza posizione per Brandon Maisano a 34 punti, insidiato ora da Riccardo Agostini a 33.

F3 Italia - Hungaroring - Gara 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Eddie Cheever III
Articolo di tipo Ultime notizie