Williams: Russell dà suggerimenti dopo l'esperienza Mercedes

Il pilota della Williams, dopo aver guidato la Mercedes W11 al Gran Premio di Sakhir, ha già indicato al suo team alcuni miglioramenti da apportare sulla vettura del 2021.

Williams: Russell dà suggerimenti dopo l'esperienza Mercedes

In occasione del Gran Premio di Sakhir George Russell ha avuto l’opportunità di sedersi al volante della Mercedes W11 per sostituire Lewis Hamilton colpito dal COVID-19.

Il campione 2018 della F2 ha subito stupito sfiorando la pole per appena 26 millesimi per poi vedere sfumata una vittoria ormai certa a causa di un grossolano errore in occasione del pit stop.

Russell non è stato autorizzato a rivelare alcun segreto della Mercedes, ma la sua esperienza di un weekend alla guida della monoposto campione del mondo potrà senza dubbio aiutare la Williams nel migliorare la vettura della prossima stagione.

Senza dubbio uno degli aspetti che sarà oggetto di lavoro sarà il sistema di partenza. A Sakhir l’inglese è stato autore di uno scatto perfetto che gli ha consentito di passare immediatamente dalla seconda alla prima posizione, mentre nel resto della stagione ha sempre faticato in avvio con la Williams.

David Robson, capo della performance del veicolo per il team britannico, ha affermato come Russell abbia già indicato dove e cosa migliorare dopo la sua esperienza alla guida della W11.

“Ne ha parlato brevemente. Sulla Mercedes ha fatto una ottima partenza ed anche con la FW43 è stato autore di buoni avvii anche se non siamo sempre riusciti ad essere costanti sotto questo punto di vista”.

“Probabilmente è un fattore legato più alla macchina che al pilota e George ha già delle idee come quella di cambiare la forma dei paddle della frizione per renderli più ergonomici. E’ un qualcosa sulla quale lavoreremo nel corso dell’inverno”.

“Penso, però, che l’intero sistema di trasmissione sia troppo diverso mentre è più interessante la loro metodologia di preparazione delle gomme per capire quanto grip si può avere in partenza e, di conseguenza, come deve essere regolato lo stacco frizione”.

La Mercedes e la Williams sono due vetture completamente diverse ed è impossibile che il design specifico della monoposto campione del mondo possa essere traslato sulla FW43. Nonostante ciò Robson ha affermato come ci siano dei concetti generali che potrebbero aiutare la vettura del team inglese a migliorare le performance.

“Gli elementi fondamentali sono troppo differenti e non potremmo dare a George una vettura come vorrebbe, ma quando ci siederemo ad un tavolo potremo cambiare il modo in cui diamo priorità ad alcuni aspetti”.

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
1/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
2/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
3/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
4/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
5/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, George Russell, Williams FW43
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, George Russell, Williams FW43
6/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
7/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
8/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
9/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
10/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
11/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
12/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20, George Russell, Williams FW43
Kevin Magnussen, Haas VF-20, George Russell, Williams FW43
13/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
14/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
15/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
16/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
17/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
18/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20, lotta con George Russell, Williams FW43
Kevin Magnussen, Haas VF-20, lotta con George Russell, Williams FW43
19/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
20/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condividi
commenti
Qualifiche F1: ecco le differenze fra compagni di team
Articolo precedente

Qualifiche F1: ecco le differenze fra compagni di team

Articolo successivo

Amazon punta alla Formula 1 per le dirette streaming

Amazon punta alla Formula 1 per le dirette streaming
Carica i commenti