Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
110 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
152 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
166 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
180 giorni

Vettel: "Abbiamo sfruttato il contatto Verstappen-Bottas a nostro vantaggio"

condividi
commenti
Vettel: "Abbiamo sfruttato il contatto Verstappen-Bottas a nostro vantaggio"
Di:
26 mag 2019, 17:08

Il pilota della Ferrari ammette che il contatto in pitlane tra i due rivali ha favorito il suo secondo posto finale, ma si tiene stretto un risultato di cui il cavallino aveva bisogno per il morale in un momento difficile.

Dopo una sabato molto travagliato, la domenica del GP di Monaco ha regalato un sorriso anche a Sebastian Vettel ed alla Ferrari. Dopo aver preso il via dalla quarta casella dello schieramento di partenza, infatti, il pilota tedesco alla fine ha chiuso secondo, miglior risultato del 2019 suo e del Cavallino fino ad oggi.

E' vero però che sotto la bandiera a scacchi era transitato in terza posizione e che il secondo posto è frutto anche della penalità di 5" rifilata a Max Verstappen per unsafe release e per il contatto in pitlane con Valtteri Bottas, che ha obbligato il pilota della Mercedes ad un secondo pit stop. Ma è anche altrettanto vero che Vettel è stato bravo a farsi trovare pronto quando i primi quattro sono rientrati tutti in regime di Safety Car, come lui stesso a sottolineato dopo la gara.

"E' stata una gara difficile da gestire, perché a Montecarlo può succedere di tutto. Noi pensavamo di aver fatto una buona sosta, ma la Red Bull ha fatto qualcosa di incredibile. Ho visto Verstappen ruota a ruota nella pitlane con Bottas ed ho pensato che ci fosse un'opportunità anche per me. Siamo riusciti a sfruttare la situazione a nostro vantaggio" ha raccontato Vettel. 

Leggi anche:

 

Seb avrebbe anche voluto mettere più pressione ad Hamilton e Verstappen dopo la ripartenza, ma anche lui ha accusato un calo delle gomme, soprattutto al posteriore.

"A quel punto ho cercato di mantenere la posizione ed anche di mettere un po' di pressione, anche perché Max aveva una penalità, quindi dovevo stargli entro i 5 secondi. Avrei voluto mettergli più pressione, ma ad un certo punto le mie gomme dietro hanno iniziato a soffrire. Non penso che avessimo del graining, mentre Max ed Hamilton hanno fatto più fatica a gestire le gomme rispetto a noi"

Se non altro, il risultato positivo di oggi è un'iniezione di fiducia, anche se il quattro volte iridato è consapevole che il lavoro da fare è ancora tanto per la Rossa: "Il risultato che abbiamo ottenuto è positivo per me e per il team, anche se sappiamo di non essere ancora abbastanza veloci rispetto ai nostri avversari e che quindi c'è ancora tantissimo lavoro da fare. Oggi possiamo solo congratularci con i vincitori.

Non poteva mancare poi un pensiero per l'amico Niki Lauda, scomparso all'inizio di questa settimana: "Penso che oggi Niki sarebbe contento. Lui comunque sarà sempre presente dentro di noi e ci mancherà tantissimo. E' stato un'icona e continuerà ad esserlo anche in futuro. Tutti i miei pensieri sono con la sua famiglia e con lui".

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
1/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, e Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, alla partenza

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, e Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14, alla partenza
2/21

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90
3/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
4/21

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Sebastian Vettel, Ferrari, festeggiano nel parco chiuso

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Sebastian Vettel, Ferrari, festeggiano nel parco chiuso
5/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, sul podio
6/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, Nico Hulkenberg, Renault R.S. 19, e il resto del gruppo, alla partenza

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, Nico Hulkenberg, Renault R.S. 19, e il resto del gruppo, alla partenza
7/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Sebastian Vettel, Ferrari, festeggiano nel parco chiuso

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Sebastian Vettel, Ferrari, festeggiano nel parco chiuso
8/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
10/21

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, firma un autografo a un tifoso

Sebastian Vettel, Ferrari, firma un autografo a un tifoso
11/21

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
12/21

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, bloccaggio

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, bloccaggio
13/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
14/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, torna al garage dopo l'incidente

Sebastian Vettel, Ferrari, torna al garage dopo l'incidente
15/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
16/21

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
17/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, sorpassa Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, sorpassa Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
18/21

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
19/21

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
20/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
21/21

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Articolo successivo
Mondiale Costruttori F1 2019: dopo Monaco la McLaren allunga al quarto posto

Articolo precedente

Mondiale Costruttori F1 2019: dopo Monaco la McLaren allunga al quarto posto

Articolo successivo

Retroscena: alla Mercedes temevano solo il secondo pit di Verstappen che non c'è stato

Retroscena: alla Mercedes temevano solo il secondo pit di Verstappen che non c'è stato
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Monaco
Sotto-evento Gara
Location Montecarlo
Piloti Sebastian Vettel Acquista adesso
Autore Matteo Nugnes