Red Bull: Ricciardo cambia il turbo, sarà penalizzato di cinque posizioni

condividi
commenti
Red Bull: Ricciardo cambia il turbo, sarà penalizzato di cinque posizioni
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
08 nov 2018, 20:33

Il momento difficile di Daniel Ricciardo non si è concluso in Messico con il ritiro: l'australiano è costretto a sostituire in Brasile il turbo sul motore Renault. Si tratta del sesto elemento che viene usato quest'anno. Altro che cedimento della frizione come era stato detto...

La causa del ritiro di Daniel Ricciardo nel Gran Premio del Messico è emersa oggi nel paddock di Interlagos. Nel tardo pomeriggio è trapelata la notizia che la Red Bull dovrà sostituire il turbo sulla power unit Renault dell’australiano, e l’operazione comporterà cinque posizioni di penalità sulla griglia di partenza del Gran Premio del Brasile. 

Leggi anche:

E' l’ennesima brutta notizia per Ricciardo, che sarà ancora una volta chiamato a recuperare terreno.

Per Daniel sarà il sesto turbo che utilizzerà nell’arco della stagione, un ulteriore imprevisto che conferma l’andamento poco tranquillizzante per la Renault in questa stagione. 

Leggi anche:

Ricciardo è arrivato a quota cinque sia sul fronte dell’unità termica che per quanto riguarda MGU-K ed MGU-H, mentre si contano quattro elementi per la centralina e le batterie che sarebbero limitate a due per regolamento. Si tratta di numeri superati solo dalla Honda, ma in questa stagione i giapponesi hanno programmato uno sviluppo a tempo pieno della loro power unit senza ambizioni di classifica, usando la Toro Rosso come monoposto di sperimentazione in vista del  passaggio anche alla Red Bull. 

 
Articolo successivo
Ricciardo: "Ho postato il video per dire ai miei meccanici che sarei venuto in Brasile!"

Articolo precedente

Ricciardo: "Ho postato il video per dire ai miei meccanici che sarei venuto in Brasile!"

Articolo successivo

Ferrari: telecamera con vista sul... fondo della Rossa

Ferrari: telecamera con vista sul... fondo della Rossa
Carica i commenti