Hamilton: “Gara molto difficile, vincere è stato un sollievo”

Lewis Hamilton vince il primo Gran Premio della stagione, dopo una lotta fino all’ultima curva con la Red Bull di Verstappen, secondo. Terzo, un anonimo Bottas.

Hamilton: “Gara molto difficile, vincere è stato un sollievo”

L’inno inglese e quello tedesco risuonano sul tracciato del Bahrain per festeggiare i vincitori del primo e spettacolare Gran Premio dell’anno: Lewis Hamilton e la Mercedes. Stavolta, protagonisti di una gara dal finale non così ovvio.  

A regalare spettacolo, infatti, è stato il duello con un temerario Verstappen, che solo a pochi metri dal traguardo ha mollato il colpo. 

Quella di Sir Lewis, è una “vittoria epica”: “Sì, esatto. Che gara difficile è stata. Sapevamo che lo sarebbe stata, Max è stato veloce per tutto il weekend - commenta il sette volte iridato - quindi ho dovuto fare qualcosa di molto speciale oggi”. 

Abbiamo sofferto, nell’ultimo stint abbiamo cercato di trovare un bilanciamento tra il non spingere troppo e il mantenere le gomme fino alla fine. E' stato difficile, alla fine ce la siamo giocata con Max Sono riuscito appena a tenerlo dietro”. 

Finalmente, un po’ di spettacolo. Un po’ di sfida. Proprio quella che voleva Hamilton: “E' stata una delle gare più dure dopo tanto tempo. sono molto grato a tutti i ragazzi e le ragazze in fabbrica, se sono qui è perché continuano a spingere oltre al limite, e non mollano mai, anche quando pensiamo di essere dietro”. 

“Il tempismo è tutto – continua - probabilmente oggi lo abbiamo avuto, ma anche Max lo ha avuto, oggi. Dovremmo fare qualcosa di più per tenerli dietro. Ma adoro questa sfida, adoro il mio lavoro e va benissimo così”. 

Un bel modo, allora, per dimostrarsi invincibile, ancora una volta. 

E' stato un sollievo vincere - conclude -  perché oggi è stata davvero durissima, ma che grande gara. E' una grande partenza per noi, perché durante i test pensavamo che saremmo stati 6/8 decimi dietro di loro. Il lavoro dell’ultima settimana è stato spettacolare. E oggi si vedono tanti sorrisi”. 

Il primo dei sorrisi è sicuramente il suo, il Re Nero con l’ennesimo record nel portafoglio: 5112 giri da leader in Formula 1. 

Quella di oggi, comunque, non è stata una corsa qualsiasi. Hamilton ha firmato il finale non scontato del primo episodio di una lunga, lunghissima serie, che finirà a dicembre. 

Una serie che probabilmente ha come titolo “Lewis...e gli altri”. 

E siamo solo alla prima puntata. Per la seconda, ci vediamo ad Imola. 

condividi
commenti
GP Bahrain: capolavoro di Hamilton, Verstappen battuto!

Articolo precedente

GP Bahrain: capolavoro di Hamilton, Verstappen battuto!

Articolo successivo

Leclerc: "Dobbiamo prendere i miglioramenti positivamente"

Leclerc: "Dobbiamo prendere i miglioramenti positivamente"
Carica i commenti